Come imparare l’inglese: 7+1 consigli da mettere subito in pratica

7 super consigli su come imparare l'inglese una volta per tutte in modo efficace. Continua sotto

71
Come imparare l'inglese
Come imparare l'inglese

Se sei alla ricerca di qualche buon consiglio su come imparare l’inglese questa è la pagina giusta da mettere tra i preferiti.

Se anche per te è arrivato il momento d’imparare per bene l’inglese, in questa pagina troverai dei consigli utilissimi (hanno aiutato anche me) da utilizzare per mettere la marcia al tuo inglese.

Non scoraggiarti perché nulla è difficile se ti ci metti d’impegno e buona volontà, in poco tempo saprai comunicare e comprendere la lingua più bella e divertente di sempre.

In questa guida non ti insegno l’inglese, se non conosci minimamente la lingua hai bisogno di seguire un corso o comunque frequentare delle lezioni, qui ti rivelo alcuni raccomandazioni da applicare in maniera metodica per portare il tuo inglese ad un livello successivo.

Ti assicuro che i consigli qui di seguito funzionano! Partiamo.

1. Come imparare l’inglese con questa app

Come detto poco sopra per imparare l’inglese hai bisogno di un corso o comunque di frequentare delle lezioni, ma se non puoi fare queste cose puoi partire da un’applicazione.

Una delle applicazioni più utilizzate e molto semplice per imparare l’inglese a mio avviso è ABA English (versione Androidversione iOS)

Con questa applicazione parti proprio dalle basi quindi se sei all’inizio quest’app va più che bene, puoi provarla gratis e poi magari acquistarla in secondo momento – costa davvero poco, ma ne vale la pena, ero partita anch’io con la versione gratuita poi alla fine questo è il terzo anno che rinnovo l’abbonamento.

2. Scrivi tutte le parole nuove in inglese che senti o leggi

Google Traduttore
Google Traduttore

L’inglese, come è ben evidente, è entrato di prepotenza nel nostro linguaggio quotidiano e, ti assicuro che ogni giorno sentiamo nuovi vocaboli e a quanto pare continuerà sempre la sua evoluzione nella nostra lingua.

La seconda strategia da mettere in atto per imparare l’inglese più velocemente è quella di procurati un quaderno o meglio una rubrica e segnare tutte le nuove parole che senti o leggi con la relativa traduzione.

Quando hai un po’ di tempo libero e non dire che non ne hai, perché tutti abbiamo un lasso di tempo per noi durante la giornata, apri questo “quaderno” e leggi e ripeti i vocaboli che hai scritto.

Ti arricchirai di tante nuove parole in inglese in men che non si dica. Ripetile sempre ad alta voce e se necessario fanne uso anche nelle situazioni quotidiane.

Conosci Google Traslator? Ecco questo sarà il tuo “quaderno” che ti aiuterà ad imparare l’inglese.

Ti installi l’app (versione androidversione iOS), digiti la parola di tuo interesse e la metti tra i preferiti. Entri poi dal menù dell’app Frasi Preferite e li te le ritrovi tutte.

In questo modo avrai il tuo “quaderno” sempre a portata di smartphone – Fantastico vero?

Leggi anche: Come potenziare la tua memoria. Il corso di memoria che ti spiega come memorizzare tutto ciò che desideri in meniera veloce e permanente.

3. L’ascolto: il miglior modo per imparare l’inglese

Una volta ho chiesto ad una mia amica: Come hai fatto ad imparare l’inglese? La sua risposta è stata: “Ho guardato tonnellate di film in lingua inglese.”

Come ben sai, siamo quello che ascoltiamo, o meglio impariamo ciò che ascoltiamo, quindi uno dei modi più efficaci sul come imparare l’inglese è proprio l’ascolto!

In pratica, quello che voglio spiegarti con questo concetto è che devi fare come i bambini piccoli che imparano la loro lingua madre ascoltando chi gli sta intorno e in primis mamma e papà.

La stessa cosa puoi farla tu, anzi devi, per imparare l’inglese. Come?

Semplice, devi ascoltare magari meglio se con delle cuffie e in totale silenzio, tutto ciò che ti capita sott’occhio.

Molto efficaci sono gli audiolibri o i video che trovi su Youtube.

Ce ne sono di diverse difficoltà e lunghezze. Comincia da quelli più facili e più corti e gradualmente aumenta il livello.

È fondamentale l’ascolto in inglese per poter abituare le tue orecchie al suono e alla fonetica della lingua.

Molto efficaci anche i film e le serie tv in lingua originale ma non usare i sottotitoli, anche se non comprendi il contenuto non fa niente, ma non usare i sottotitoli perché il tuo cervello può fare solo una cosa o ascolta o legge.

Quindi potresti guardare un video inglese e poi riguardarlo con i sottotitoli in inglese e poi magari con i sottotitoli in italiano, ma sforzati di guardare il film o video almeno un paio di volte senza sottotitoli.

4. Come imparare l’inglese leggendo tutto ciò che trovi in lingua inglese

Un altro metodo efficace ed efficiente per imparare l’inglese è la lettura.

Molto importante per la pronuncia e per la traduzione.

Un po’ di tempo fa ho letto da qualche parte che in alcuni corsi d’inglese per bambini, insegnano loro la lingua leggendo le fiabe, perché sono scritte in maniera semplice, fluida e soprattutto facili da tradurre.

Puoi provare a cercarle in biblioteca o in qualche libreria ben fornita. Se la tua ricerca non dà i risultati sperati, ci sono siti web specializzati che ne vendono di tutti i generi.

Quando ti renderai conto che il tuo livello è salito un po’, potresti passare ai classici della letteratura.

Per sfruttare il web per imparare l’inglese, approfitta quando puoi, a leggere qualche notizia o intervista di personaggi famosi.

Ma non basta, leggi tutto ciò che ti capita sott’occhio, persino le istruzioni di un elettrodomestico o il bugiardino.

No, non devi pensare che stia impazzendo, tutto questo è fondamentale per il tuo studio. Ti assicuro che ciò che hai appena letto è un consiglio elargito anche dai più grandi professori di lingua.

5. Impara l’inglese con la musica e le app apposite

Impare l'Inglese
Impare l’Inglese

La musica fa parte della nostra vita e di canzoni in lingua in inglese ce ne sono a milioni e forse, non sai che possono essere utili per darti una mano in questo divertente percorso.

Scegli quelle che ti piacciono di più, ascoltale più che puoi e soprattutto cerca di capire più parole possibili e divertiti a tradurle e a ritradurle in lingua originale.

E’ un lavoro un po’ faticoso ma ti assicuro che ne vale la pena.

E se vuoi ancora divertirti con la musica allora ti consiglio di scaricarti le app che ti permettono di ascoltare le canzoni in inglese e di aggiungere nel testo le parole cantate mancanti.

Sono app ben fatte che vengono addirittura consigliate anche nelle migliori scuole di lingue.

6. Skype, lo strumento giusto per imparare l’inglese

Oltre a questi metodi, per imparare l’inglese, che ti ho elencato sopra che devi assolutamente mettere in atto, c’è quello che sicuramente, a detta di molti e forse anche il mio, rimane da sempre il miglior per imparare la lingua, cioè e conversare con un inglese.

Ora ti starai chiedendo, ma come faccio se io vivo in Italia e non conosco nessun inglese?

Semplice! Sicuramente non sei al corrente che ci sono molti forum frequentati da persone che come te che vogliono imparare l’inglese e viceversa.

Basta iscriverti e ti si aprirà un mondo che sicuramente non avresti mai immaginato. Ti scegli un inglese, vi scambiate il vostro Skype e cominciate a conversare tramite chat o video chat.

Oltre a skype potresti utilizzare siti come preply trovi una lista di tutor da poter subito contattare.

Oltre ad imparare l’inglese e insegnare l’italiano al tuo interlocutore, sorgeranno delle bellissime e interessanti amicizie.

7. Come imparare l’inglese con le app giuste

Scommetto che non sei a conoscenza che tra le migliaia di app da scaricare sul tuo smartphone ci sono anche quelle per imparare le lingue.

Ebbene sì, ce ne sono alcune che sono talmente fatte bene che imparare l’inglese con esse sarà un gioco da ragazzi.

Alcune sono addirittura gratis ma sono molto ricche di contenuti che bastano anche 10 o 15 minuti al giorno per cominciare a prendere padronanza della lingua.

Altre invece ti offrono dei contenuti gratis e dopo un periodo di prova, puoi sottoscrivere un abbonamento mensile che costa nemmeno il prezzo di un caffè al giorno.

Queste sono dei veri e propri corsi perché alla fine alcuni ti permettono di svolgere dei test e di rilasciarti degli attestati.

Volendo potresti anche sostenere qualche esame importante come il Cambridge e altri, basta solo che tu ti informa anche tramite web.

Oltre a ABA English di cui ti ho già parlato sopra inizia ad usare anche:

  • Duolingo, un’app fatta davvero bene che ti stimola ad imparare l’inglese come se fosse un gioco provala perché ne vale la pena (versione androidversione iOs)
  • altra app molto famosa è Babbel eccellente app dove troverai lezioni avanzate ed esercizi diversificati per la comprensione dell’inglese scritto e orale (versione androidversione iOs)

8. E’ arrivato il momento di fare un bel viaggio

Non hai più scuse, le strategie e i metodi come vedi esistono e sono tutti molto efficaci.

Ora spetta solo te e alla tua buona volontà impegnarti per raggiungere un buon livello della lingua inglese.

Se ti vuoi mettere alla prova non ti rimane che farti un bel viaggio in un paese anglofono. Ce ne sono molti in cui la lingua inglese padroneggia.

Goditi questa vacanza con curiosità e sicurezza di ciò che hai imparato. Fai domande, traduci ciò che trovi scritto e soprattutto, cerca di dialogare il più possibile e non ti fermare al primo ostacolo.

Questi appena elencati sono dei consigli assolutamente da seguire per imparare al meglio l’inglese, inizia subito con un’app e con l’ascolto di video in lingua.