Come scegliere la spin bike perfetta (3 modelli)

Se vuoi capire meglio come scegliere una spin bike, ecco 4 modelli super consigliati e altre cose da sapere prima di procedere con l’acquisto.

Se hai deciso di mantenerti in forma, aggiungendo del movimento ad una dieta sana ed equilibrata, è la cosa migliore che tu possa fare. Una delle attività che và per la maggiore è lo spinning, soprattutto quando siamo impossibilitati ad uscire di casa e fare del movimento all’aria aperta o in sala.

Che cos’è lo spinning

Lo spinning, o indoor cycling  è un’attività aerobica che consiste nel pedalare a varie intensità su una bici fissa chiamata spin bike o biking RPM.

Lo spinning è un modo fantastico per allenare il tuo fisico. Non è solo un’ottima forma di cardio che rafforza e tonifica anche il corpo, ma è anche un modo eccezionale per rafforzare il tuo cuore.

Se ti stai chiedendo quale sia la differenza tra spinning e il normale ciclismo, presto setto.

La differenza principale è in realtà la bici stessa. Le spin bike sono progettate con un volano zavorrato nella parte anteriore che accelera mentre pedali: anche la sella e il manubrio sono regolabili, così ti senti come se stessi effettivamente guidando una bicicletta.

Una pratica manopola sotto il manubrio ti consente di regolare la tensione per rendere la pedalata più dura o più facile a seconda che tu voglia simulare una strada pianeggiante, su una montagna ripida o su una collina in discesa.

Perché acquistare una spin bike

Quando un ciclista professionista o meno vuole allenarsi a casa per mantenere alto il livello della propria forma fisica e soprattutto per esercitare in modo completo i fasci muscolari delle gambe, allora deve necessariamente allenarsi con una spin bike.

Ci sono vari aspetti da considerare quando dobbiamo acquistare la nostra spin bike ed ora proveremo ad analizzare i più importanti.

Innanzitutto, la bici da spinning è un attrezzo per l’home fitness molto utile non solo per sviluppare e tenere sodi e tonici i muscoli delle gambe, ma anche per stimolare e potenziare la propria resistenza aerobica, migliorando anche l’efficienza dell’intero sistema cardio circolatorio.

La spin bike replica in tutto e per tutto una vera bicicletta da corsa e permette di effettuare un intenso allenamento che brucia un quantitativo di calorie all’incirca pari 450/500 calorie (se ci dai dentro ma molto dentro puoi arrivare anche a 700/800 calorie per ora) in una sola ora di esercizio ed è perciò è molto utile anche per tenere sotto controllo il proprio peso corporeo.

Come è fatta una spin bike

Spin Bike
Spin Bike

Fatta questa piccola precisazione, possiamo ora passare ad illustrare le caratteristiche tecniche fondamentali, importanti per capire come scegliere una spin bike, che compongono la bici da spinning, :

  • Il volano
  • Il telaio
  • La tipologia di cambio
  • La trasmissione
  • Il computer di allenamento

Il Volano

La prima cosa da capire su come scegliere una spin bike perfetta per le proprie esigenze è il volano. Si può definire come l’elemento principale della bici, poiché da esso deriva l’intensità del nostro allenamento.

Infatti, tramite l’utilizzo del sistema frenante è possibile regolare in maniera molto precisa il grado di sforzo che andremo ad affrontare durante la pedalata e ciò consente di replicare in maniera perfetta qualsiasi tipo di percorso su strada, come ad esempio salite, discese improvvise, oppure pianure.

La massa volanica è costituita dalla ruota anteriore della bike ed ha un peso che si aggira intorno ai 20 kg.

Il telaio

Il secondo aspetto fondamentale da valutare è la qualità del telaio. Esso deve essere realizzato con materiali altamente resistenti, in grado di perdurare nel tempo e deve possedere un design altamente ergonomico.

Ogni bici da spinning che si rispetti deve risultare estremamente facile da regolare in altezza e lunghezza da parte dell’utente, in modo che essa si adatti perfettamente alla struttura fisica dell’atleta.

Il sellino ed il manubrio devono consentire all’atleta di mantenere una posizione corretta durante la pedalata, ovvero schiena dritta e braccia e gambe perfettamente distese.

Il tipo di cambio

Vi è poi la tipologia di cambio che può essere fissa oppure libera, ove la prima risulta di gran lunga più professionale della seconda, in quanto nel sistema fisso se arrestiamo improvvisamente la nostra pedalata, il volano si ferma istantaneamente, mentre il sistema libero è invece più simile a quello delle normali biciclette.

Bisogna perciò prestare molta attenzione a quando ci si allena con una bici dotata di sistema a cambio fisso, poiché prima di arrestare la nostra pedalata dobbiamo premere il freno.

La trasmissione della spinning bike si divide anch’essa in due tipologie, che sono:

  • Modello a catena
  • Modello a cinghia

Gli atleti professionisti prediligono di gran lunga la seconda tipologia, poiché essa consente di cambiare la marcia in maniera nettamente più fluida e silenziosa rispetto alla prima.

Il computer

Scegliere una spin bike senza computer? No grazie! Il computer di allenamento è divenuto ormai d’obbligo in tutti i modelli più recenti di bike da spinning, poiché è uno strumento che consente di tenere sempre sott’occhio valori molto importanti durante l’allenamento, come la frequenza delle pulsazioni cardiache, il numero di calorie bruciate, la velocità di percorrenza e la distanza percorsa.

♥ Leggi anche: Calcolo Calorie Giornaliere (TDEE), come farlo in 3 click

Il computer permette inoltre di eseguire differenti programmi di allenamento, fornendo anche la possibilità all’utente di poter seguire degli esercizi guidati direttamente dalla propria frequenza cardiaca.

Quanto costa acquistare una spin bike

Ora che ti abbiamo spiegato un po’ di cose probabilmente avrai le idee più chiare. Tieni presente che il costo di una spin bike varia tra i 200€ e i 1.000€ – ce ne sono anche da 4.000€ fino ad arrivare oltre 7000€ ma chiaramente queste sono molto particolari e spesso riservate per i centri fitness.

Quindi se sei un principiante starai più verso i 200€, se sei più avanzato sposterai il budget della tua spin bike verso i 1.000€ e se non vuoi sbagliare e il budget te lo permette, stai su una via di mezzo quindi attorno ai 500/600€

Cosa sapere prima di scegliere la spin bike

Ora ricorda questo: Più pesa il volano, più sarà fluida la pedalata. La ruota d’inerzia deve essere almeno di 8-10kg per una pedalata abbastanza fluida (l’ideale è tra i 18 e i 25kg)

Il telaio deve essere bello robusto e sufficientemente pesante per darti una buona stabilità, soprattutto quando pedali stando in piedi. Inoltre, è importate sapere la portata massima del peso che la spin bike supporta, il massimo è 150Kg.

In base al budget valuta se scegliere un freno meccanico o magnetico, quello più durevole nel tempo è quello magnetico.

Valuta anche la scelta della trasmissione se cinghia o a catena, le spin bike con la cinghia sono silenziosi e non richiedono manutenzione ma ovviamente costa di più.

Quale spin bike acquistare – 4 modelli

Come potrai immaginare c’è un mondo, e anche parecchio complesso sulle spin bike, sul mercato infatti se ne trovano di ogni genere e costo!

Ma non ti devi preoccupare, non devi passare in rassegna decine di modelli (dato che una persona del nostro staff ne aveva bisogno) abbiamo già fatto e selezionato 3 modelli noi, dopo un bel po’ di ore trascorre a scrollare pagine e modelli di spin bike ecco i 3 modelli che ci sentiamo di raccomandare.

SY-7005-1 – la scelta perfetta per iniziare

La prima è la SY-7005-1. Costa poco più di 200€ se sei principiante ed è il tuo primo acquisto puoi andare tranquillamente con questa, a patto che tu non sia più altro di 178cm.

Ha un volano da 13kg con freno meccanico e supporta 120kg di peso. La struttura è decisamente massiccia con delle ottime saldature e decisamente silenziosa (all’inizio può fare un po’ di rumore ma si deve levigare)

Il computer in dotazione ha tutto: dal cardio al tempo alla velocità alle calorie, distanza parziale e totale, peccato però non sia retroilluminarlo.

Il manubrio è perfettamente curvato per un allenamento sia da seduto sulla sella in silicone (molto comoda) che in piedi. Ti arriva a casa la monti in pochi minuti e sei pronto per bruciare calorie. Una spin bike con un ottimo compromesso con il prezzo e le prestazioni, perfetta se sei un principiante.

PUOI ACQUISTARE LA SY-7005-1 SUBITO DA QUI

FITFIU BESP-100 – l’ideale per principianti/medio livello

La seconda è la FITFIU BESP-100 praticamente costa circa 100€ in più rispetto alla prima, ma si differenzia sul fatto che questa ha un volano un po’ più pesante (16kg) ed è ancora più massiccia e stabile, poca differenza di prezzo ma tanta più resa.

Ha un peso di 36kg rispetto ai 27kg della precedente. Se si hanno quei 100€ in più da spendere questa è perfetta!

PUOI ACQUISTARE LA FITFIU BESP-100 SUBITO DA QUI

JOROTO X2: per livelli medi/avanzati

La terza spin bike che ti consigliamo di acquistate è la JOROTO X2 con freno magnetico di alta qualità, un volano cromato da 16kg e trasmissione a cinghia super silenziosa, progettata come una bici da spinning professionale per uso domestico!

Una delle bike più acquistate della fascia dei 600€ – infatti spesso e volentieri non è disponibile e bisogna attendere parecchi giorni. La bici pesa poco più di 40kg e supporta fino a 140kg. Acquisto perfetto per utenti ad un livello medio/avanzato

PUOI ACQUISTARE LA JOROTO X2 SUBITO DA QUI

SX600 – la spin bike per livelli avanzati

L’ultima spin bike dell’elenco è la SX600 a marchio tedesco. Bike professionale con un volano da ben 26kg e un sistema di frenata magnetica a 32 livelli. Una bike con un comfort estremo anche dopo lunghi allenamenti. Dotata di una console Android da 7″ con simulazione di pista, modalità HRC e competizione integrata.

Comodissimo il manubrio sportivo 3 in 1 con posizione aerodinamica e braccioli imbottiti con tanto di sensore cardiaco per il polso.

Ha un peso di circa 80kg e supporta persone fino a 180kg decisamente massiccia e super stabile. Il prezzo è poco più di 1.000€ ma con il suo design futuristico è assicurata un’esperienza di allenamento unica nel suo genere.

PUOI ACQUISTARE LA SX600 SUBITO DA QUI

In conclusione

E’ comunque preferibile richiedere il parere del proprio medico prima di intraprendere un allenamento con la bici da spinning, poiché è un attrezzo che comporta un notevole dispendio di energie fisiche da parte dell’utente, in più mantiene costantemente sotto sforzo il cuore.

Lo spinning è una disciplina che si addice perfettamente a tutti gli atleti professionisti, ma anche principianti, che desiderano allenarsi in casa per mantenere un elevato livello dello stato di forma, magari in vista anche di un’eventuale gara.

Altri utenti hanno letto anche:

Non perderti I più letti

Non perderti questi articoli tra i più apprezzati dai nostri lettori su come migliorare la propria salute per vivere più sani e meglio

Come fare una lista della spesa sana per la salute

Quando scrivi la lista della spesa pensi anche alla salute? Ecco degli utili consigli su come fare una lista della spesa sana per la salute.

Vitamine per capelli: i 3 migliori integratori da acquistare

Le vitamine per capelli sono essenziali per la bellezza e la salute della chioma, ma se non segui uno stile alimentare corretto questo potrebbe essere un problema. Ecco qualche utilissimo consiglio che ti invito a seguire.

Alimenti antinfiammatori: questi sono quelli che funzionano

Esistono degli alimenti antinfiammatori che se mangiati con regolarità possono contribuire al miglioramento generale della tua persona, in questa pagina ti dico quali sono

Come usare lo zenzero: 5 modi che probabilmente non conosci

Sai che si sono svariati modi su come usare lo zenzero? Ecco quello che ti spiego in questo articolo, 5 super-consigli che mi hanno aiutata in più di una occasione a risolvere qualche problemino.

Come si prepara il tè verde e perché dovresti berlo

Ecco alcuni consigli utili su come si prepara il tè verde è perché dovresti berlo tutti i giorni