Maschera viso fai da te: come avere una pelle perfetta in pochi minuti

Alcuni utili consigli su come fare una maschera viso fai da te e ottenere una bella pelle perfetta in pochi minuti.

Se sei la ricerca di qualche ottimo consiglio su come fare una maschera viso fai da te in pochi minuti e ottenere n risultato eccezionale qui sei nella pagina giusta, continua a leggere sotto.

Quante volte capita di essere costrette (se sei un uomo guarda qui) ad uscire di casa con un viso spento ed un colorito che farebbe paura ad uno zombie, magari persino peggiorato da qualche imperfezione cutanea?

Conosco bene la sensazione di sentirsi a disagio in mezzo alle persone, non solo in momenti di svago dove, tutto sommato, si può ricorrere ad una giusta dose di make up, ma anche e soprattutto in contesti quotidiani e lavorativi, dove percepirsi a posto è fondamentale anche per la resa e la produttività.

Ecco perché ho deciso di condividere con te i miei segreti per una maschera viso fai da te da preparare comodamente a casa nei ritagli di tempo ed in tutta economia!

Maschera viso fai da te e skincare quotidiana

Innanzitutto, partiamo dal fatto che senza avere un minimo di cura quotidiana, di certo non potrai aspettarti risultati miracolosi da una maschera!

Quindi, non rinunciare mai alla fase di strucco, nemmeno quando torni a casa a notte fonda, idrata sempre la pelle con il cosmetico giusto per la tua tipologia di epidermide (secca, grassa, mista, a tendenza acneica, matura etc), utilizza regolarmente un tonico naturale (perfetta anche la profumatissima acqua di rose) per migliorare polposità e compattezza e, in estate ma anche in inverno, non rinunciare mai ad un velo di protezione solare che ti schermi dai raggi UV.

Con queste basi, i rimedi che sto per proporti ti saranno di grande aiuto!

♥ Leggi anche: Come sbiancare i denti gialli in modo naturale

Una maschera del viso fai da te veloce veloce

A seconda del tempo che hai a disposizione da dedicarti, puoi sviluppare un “piano d’azione”.

Se riesci a ritagliarti tre quarti d’ora, allora puoi effettuare un’intera sessione di pulizia del viso in cui includere anche la maschera (generalmente, tra la fase di scrub e la stesura della crema idratante e lenitiva).

Se, invece, hai i minuti contati, allora niente indugi e si va direttamente al sodo!

Procurati una ciotolina (meglio se in vetro) ed una spatolina di legno.

Se non soffri di pelle grassa, il miele può essere il tuo ingrediente cardine:

  • miscelato con il caffè macinato, ricrea la maschera perfetta da fare appena sveglia, prima di uscire;
  • insieme al succo di limone, combatte i punti neri, nutre profondamente la pelle e dona più luminosità al colorito;
  • aggregato alla cannella, è un alleato nella lotta all’acne con una sola applicazione a settimana!

In caso, invece, l’eccesso di sebo sia il tuo problema, allora la tua combinazione top è curcuma e aloe vera (reperibile anche in gel, in modo che sia facilmente applicabile e non scivoli via); per ottenere dei risultati soddisfacenti, l’ideale è fare questa maschera una volta a settimana prima di andare a dormire o appena sveglia.

♥ Leggi anche: Sauna facciale: come e perché dovresti farla

Il tuo cruccio sono le impurità?

Come fare la pulizia del viso in casa
Come fare la pulizia del viso in casa

C’è la soluzione anche a questo e potrai intervallarla alle altre tipologie di maschera quando ne sentirai il bisogno! La combo, in questo caso, è costituita da albume e succo di limone, in modo da aprire i pori ed aiutare l’eventuale fase successiva di premitura o di scrub per una pulizia approfondita; a beneficiarne saranno anche compattezza e luminosità.

Una luce che sarà ancora più brillante ed intensa se lo stesso agrume lo combini con dello yogurt bianco!

Infine, sempre restando tra gli ingredienti che sicuramente avrai nella tua cucina, una ricetta per una maschera viso fai da te un po’ insolita: latte intero e concentrato di pomodoro, da tamponare sulla pelle con una spugnetta pulita e morbida.

L’acidità delicata del composto sarà un perfetto detox disintossicante e purificante, da applicare e risciacquare una volta a settimana prima di infilarti sotto le coperte.

Naturalmente, puoi anche alternare e combinare queste soluzioni, nel tempo, a seconda delle tue esigenze.

Allora, ti ho incuriosito?

Quale maschera viso fai da te hai deciso di provare subito? Se invece non hai tempo e preferisci comprarle leggi qua -> Maschera viso, le 3 TOP da comprare

Altri utenti hanno letto anche:

I più letti