Come togliere il cloro dalla pelle e dai capelli

Non si può escludere totalmente il cloro, perchè non permette ai batteri di proliferare ma sempre più persone manifestano intolleranza ecco quindi come toglierlo dalla pelle e dai capelli

22
Come togliere il cloro dalla pelle e dai capelli

Come tutti ben sappiamo il cloro si trova nell’acqua perchè viene adoperato come disinfettante, ma in quantità elevate può essere tossico, dannoso o comunque mal tollerato.

In questi casi è bene togliere il coloro dalla pelle e dai capelli.

Non si può escludere totalmente il cloro, perchè rende l’acqua potabile e non permette ai batteri di proliferare ma sempre più persone manifestano intolleranza: la pelle si secca, tira, si squama e pizzica.

Dopo esserci lavati le mani, o aver fatto la doccia o esser stati in piscina, se notiamo tutti questi sintomi allora probabilmente il cloro ci sta creando qualche fastidio.

E’ inevitabile entrare in contatto con il cloro, non solo perchè tocchiamo l’acqua ma perchè la beviamo anche.

♥ Leggi anche: Pulizia del viso fai da te ecco come farla al meglio

Come dicevamo il cloro scatena reazioni allergiche, nei casi più gravi aumenta l’attività dei radicali liberi o causa forme tumorali (ma chiaramente parliamo di soggetti particolarmente intolleranti), possono dar luogo a patologie di reni e fegato, nonché disfunzioni del sistema immunitario, bruciore delle mucose, attacchi di asma, disturbi al sistema nervoso ed infine  irrigidimento delle arterie.

♥ Leggi anche: Come curare i capelli: 5 trucchi che forse non sai

Quindi togliere il cloro dalla pelle e dai capelli ed evitare il prolungato contatto è fondamentale.

Rimuovere il cloro in piscina

Shampoo e bagnoschiuma subito dopo la nuotata, utilizzando magari prodotti appositi per rimuovere il cloro. Per i capelli usare il balsamo per ridare loro morbidità e lucentezza.

E’ possibile acquistare prodotti contro il cloro qui: shampoo rimozione cloro

Usa i cristalli di vitamina C contro il cloro

Sono ottimi per rimuovere il cloro. Si possono sciogliere nell’acqua, 4 gr son sufficienti, e quindi preparano delle soluzioni per togliere il cloro dalla pelle e dai capelli.

Questa soluzione si può vaporizzare e ci si possono fare dei pediluvi, se si è trascorso molto tempo con i piedi ammollo o anche dei bagni per le mani, nel caso in cui per l’appunto si sia trascorso molto tempo con le mani immerse nell’acqua.

Volendo la si può aggiungere  allo shampoo o al bagnoschiuma.

Bicarbonato di sodio

Anche questo è un ottimo alleato, si possono preparare delle soluzioni per lavare pelle e capelli.

Si può fare una crema uando più bicarbonato e meno acqua ed adoperarlo come shampoo quindi si riasciuga (l’acqua dev’esser ovviamente filtrata)

♥ Leggi anche: 7 trucchi su come sbiancare i denti gialli in modo naturale

Sapevi che il pomodoro elimina il cloro?

Può sembrare un rimedio strano ma funziona, elimina il cloro. Ci si può lavare il corpo ed i capelli prima dello shampoo.

Scrub al limone e arancio

Miscelate zucchero, succo di limone e d’arancio in modo da ottenere un composto pastoso e granuloso quindi utilizzarlo dopo il bagnoschiuma e sciacquare con cura.

Impacchi nutrienti

Dopo la doccia è bene fare impacchi nutrienti con olio di mandorla, d’oliva, di germe di grano o di semi di lino ed inoltre usare una buona crema idratante bio.

Come togliere il cloro dalla pelle e dai capelli: Un consiglio!

Non lasciare che l’acqua si asciughi sulla pelle o sui capelli, specie dopo il bagno in piscina. Usare cuffiette per evitare che i capelli entrino troppo a contatto con il cloro, un altro trucco consiste nel mettere il balsamo sui capelli prima dell’immersione.

Se non è possibile far subito la doccia, tamponarsi con un asciugamano e spalmare della crema idratante sul corpo.