Come seccare i fiori: 5 trucchi che forse non sai

Come seccare i fiori nel modo giusto e senza che si rovinino? Ecco 5 trucchi che forse non sai su come essiccare i fiori nel modo giusto.

Con l’arrivo della primavera e lo sbocciar dei fiori ecco che si riprende la pratica di far seccare i fiori.

I fiori secchi sono molto utili: ci si possono fare dei piccoli bouquet, ci si possono fare i pout pourri o ancora li si può adoperare per dei dei lavoretti artistici, da realizzare nei lunghi e freddi pomeriggi invernali.

Quello di far seccare i fiori è un lavoretto simpatico in cui possiamo coinvolgere anche i bambini. Se avete la fortuna di aver un bel giardino fiorito potete organizzare un pomeriggio coinvolgendo le amiche o i piccoli amici dei vostri figli.

Occorre ricordare che i fiori si raccolgono dopo che la rugiada sia evaporata e naturalmente in una bella giornata di sole.

Si sceglie il fiore migliore, quello che non è ancora completamente sbocciato o che lo è ma non sta già sfiorendo e se ne recide il gambo della lunghezza che occorre, mantenendo o eliminando le foglie.

Quindi si procede all‘essiccazione dei fiori. Ci sono diversi modi per far seccare i fiori, ecco quali sono.

1. Come seccare i fiori all’aria

Si prendono i fiori si elimina l’eccesso di gambo e foglie.

Quindi li si raccoglie con un elastico e si appendono a testa in giù in un luogo arieggiato, all’ombra, al riparo da intemperie.

Occorrono almeno 15 giorni prima che il mazzo si secchi.

2. Creare fiori secchi nell’acqua

Tagliati i fiori poneteli in un vaso con dell’acqua, come fareste normalmente per adornare la tavola o l’appartamento.

Quando notate che i fiori iniziano ad appassire, togliete tutta l’acqua, togliete i fiori ed eliminate le parti rovinate del gambo, quindi rimettete nel vaso ed aggiungete solo 2 centimetri d’acqua, ogni volta che diminuisce aggiungetela di nuovo finchè i fiori non saranno secchi.

3. Fiori secchi con gel di silice

Prendete una scatola e coprite il fondo con del gel di silice, quindi mettete all’interno i fiori e coprite con dell’altra silice, quindi si chiude la scatola.

Si deve attendere circa 15 giorni.

P.S. Se non sai dove acquistare il Gel di silice lo puoi ordinare direttamente online cliccando qui

4. Come seccare i fiori nell’armadio

Seccare i fiori nell'armadio
Seccare i fiori nell’armadio

Io uso questo metodo per far seccare le rose.

Si prende la rosa che non dev’essere completamente aperta ma ancora con i petali un po’ raccolti e la si spruzza di lacca per bene, comprese le foglie se si vogliono lasciare.

La si appende quindi in una gruccia dell’armadio, sempre a testa in giù e la si lascia al buio per almeno una settimana.

Quindi si controlla, se i petali sono un po’ mollicci si procede con dell’altra lacca e la si tiene al buio almeno altri quattro giorni.

Se l’essiccamento procede bene, la si lascia al buio altri sette giorni ed infine si verifica.

Ad essiccazione ultimata la si può adoperare come si preferisce anche magari decorandola con del glitter in gel. Io ho usato questo procedimento per far seccare il mio bouquet da sposa, che è venuto benissimo.

♥ Leggi anche: Come fare manutenzione al giardino

5. Come essiccare i fiori con la sabbia

essiccare i fiori con la sabbia
essiccare i fiori con la sabbia

Occorre della sabbia molto fine, che dev’essere asciutta e pulita.

Si prende una scatola di metallo e se ne copre il fondo con due dita di sabbia, quindi si sistemano dentro i fiori senza che questi si tocchino e si copre con dell’altra sabbia.

Quindi si chiude la scatola e si mette al sole per circa tre giorni, quindi si verifica l’essiccazione e si procede finchè i fiori non siano secchi.

Come seccare i fiori: Un consiglio!

Evitate la tecnica del libro perchè il fiore assume una forma schiacciata (a meno che non vi serva proprio così) e potrebbe macchiare le pagine del libro.

Attenzione non tutti i fiori si raccolgono quando sono al culmine della fioritura!

Rose, lavanda, artemisia si raccolgono appena fioriti; erba cipollina, carote selvatiche, statice, lanata si raccolgono in piena fioritura mentre i papaveri, la rosa canina e tutti fiori delle piante che producono grossi frutti vanno colti prima prima che arrivino a completa maturazione.

Altri utenti hanno letto anche:

Non perderti I più letti

Non perderti questi articoli tra i più apprezzati dai nostri lettori su come fare qualcosa in modo pratico ed efficace

Calcolo Calorie Giornaliere (TDEE), come farlo in 3 click

Quante calorie giornaliere dovresti assumere al giorno? Ecco la “calcolatrice” che calcola il tuo TDEE in pochi click

Come riconoscere 50€ falsi in 1 minuto

Le banconote da 50€ sono quelle più falsificate, ma come riconoscere 50€ falsi? Ecco alcuni utili consigli su come riconoscere 50€ falsi.

Come riparare una gomma bucata

Hai bucato una gomma e ora cosa si fa? Ecco alcuni utili consigli su come riparare una gomma bucata

Come calcolare il mio codice fiscale in 3 secondi

Quante te volte ti è stato chiesto il codice fiscale ma non l’avevi appresso? Ecco un comodo script, da mettere nei preferiti, che ti calcola il tuo codice fiscale partendo dai dati anagrafici: nome, cognome, data di nascita

Come cucinare i marroni, 4 modi per farlo perfettamente

Quante volte ti è capitato di voler mangiare i marroni ma avere difficoltà nel pelarli? Ecco qualche trucco su come cucinare i marroni in maniera perfetta