Come memorizzare velocemente: ecco come fare

Se sei alla ricerca di qualche consiglio su come memorizzare velocemente qualcosa questa è la pagina giusta. Ecco qua 7 utili consigli da mettere subito in pratica!

27
Come memorizzare velocemente
Come memorizzare velocemente

Spesso non ti rendi conto di quante risorse possa avere la nostra memoria come quella di mettere in atto delle tecniche e gli alleati che permettono di memorizzare tutto in maniera molto veloce e, non correre il rischio di dimenticarsi le cose più importanti.

Le tecniche e altro, sono varie e tutte efficienti e in questa guida ho tanta voglia di fartene tesoro affinché tu un giorno possa essermi riconoscente.

Spesso avrai sentito o letto articoli di come memorizzare velocemente ma ti sei sempre tirato indietro perché hai sempre pensato che potesse essere una vera presa per i fondelli.

Sbagliato! I metodi per farlo esistono, sono efficaci ed ora ti spiego come fare.

1. Ripetizione dilazionata, il metodo della memoria a lungo termine

Una delle tecniche di memorizzazione è la ripetizione dilazionata, è molto efficace in quanto si basa sulla ripetizione delle stesse informazioni a distanza di tempo.

Può sembrarti una sciocchezza ma non lo è perché gli studi hanno confermato che questo metodo non si basa solo su ciò che bisogna ripetere ma addirittura anche sul numero delle volte e dopo quante volte ripeterle.

In pratica con questo metodo avviene un passaggio da memoria breve a memoria a lungo termine.

E’ scientificamente provato che un’informazione appartenente alla memoria a lungo termine non ha bisogno di essere ripetuta molto tempo.

In breve, se un’informazione viene ripetuta più volte durante il giorno farà sempre parte della memoria breve. Se invece la ripeti al cervello ogni 2 o 3 giorni, si immagazzinerà bene nella memoria a lungo termine e non la dimenticherai più.

La ripetizione dilazionata è un metodo molto efficiente in quanto nel momento in cui devi ripescare dalla memoria un’informazione immagazzinata con questo metodo, non farai nessuno sforzo.

2. Metodo Pimsleur, impara le lingue senza sforzo

Al metodo di ripetizione dilazionata si può associare benissimo un altro metodo noto per la facilità con cui potresti imparare una lingua.

Si tratta del metodo Pimsleur, una tecnica di memorizzazione usata da tantissimi studenti stranieri ma purtroppo ancora poco diffuso in Italia.

Esso si basa sul meccanismo naturale con il quale i bimbi imparano la loro lingua madre ossia solo ascoltando e ripetendo.

I suoi vantaggi sono notevoli ed efficienti, si lavora molto sulla pronuncia e sulla comprensione e le lezioni non durano più di trenta minuti infatti, basta mettersi le cuffie alle orecchie e ogni giorno si può fare pratica.

In poco tempo sarai in grado di imparare più di 5000 frasi e parole nuove della lingua che desideri.

→ Leggi anche: Come imparare l’inglese: 7+1 consigli da mettere subito in pratica

3. Memoria visiva, trasforma i tuoi riocordi in immagini

Una strategia fondamentale per memorizzare velocemente è quella di usare la memoria visiva, ossia il metodo che sfrutta la capacità di ricordare attraverso le immagini.

→ Ti piacerebbe aumentare drasticamente la tua capacità di memorizzazione? Guarda questo fantastico video corso sulla memoria

Incredibile ma vero, ma attraverso la tua mente puoi creare una raccolta fotografica che ti permetteranno di ricordare ciò di cui hai bisogno.

La prima cosa da fare per mettere in atto la memoria visiva è quella di trasformare il flusso di parole in un flusso di immagini.

Per poter fare ciò devi avviare due attività, logica e creativa.

La prima consiste nel convertire in un’immagine una serie di parole e la seconda, devi avere molta fantasia soprattutto se vuoi trasformare un tuo pensiero personale in un’immagine.

P.S. Questa è una delle 7 tecniche che trovi spiegata nel dettaglio nel libro: 7 Tecniche di Memoria da applicare subito.

4. Alimentazione corretta e sonno, toccasana per il tuo cervello

Questi metodi sopraelencati fanno il loro dovere sulla memoria ma non devi dimenticare che ci sono altre due cose importanti da non sottovalutare affinché il tuo cervello ne beneficia.

Sono l’alimetazione corretta e il giusto sonno.

L’alimentazione fa molto per la memoria perché, come per gli integratori che contengono ingredienti e proprietà benefiche per il cervello, lo stesso vale per il cibo.

Ingozzarsi di cibo spazzatura non ti fa affatto bene allora è meglio preferire un’alimentazione ricca di vitamine, e antiossidanti e un apporto calorico adeguato che aiutano a mantenere viva la capacità di memorizzare e ricordare.

Sonno, memoria e apprendimento sono uniti tra di loro. Ecco perché è importante dormire almeno 8 ore a notte in quanto sono fondamentali per affrontare la giornata con meno stress che come già accennato è negativo per la memoria e l’apprendimento.

5. Allenare la memoria con le app di apprendimento

Per permettere alla tua mente di essere sempre attiva e di memorizzare velocemente, devi allenarla con i giochi.

Starai pensando che ora stia impazzendo. No!

Non sto impazzendo ma la tecnologia in questo caso è fondamentale per mantenere viva la memoria. Come? Semplice, con le applicazioni da scaricare sul tuo smartphone che riguardano i giochi di memoria, di cultura generale e di esercizi rompicapo.

Oltre ad aumentare la tua capacità di apprendimento, permetteranno alla tua memoria di essere sempre in allenamento e di memorizzare velocemente qualsiasi cosa tu voglia.

6. Attività per mantenere allenata la memoria

Uno studio ha confermato che il cervello è come il corpo, ossia se non lo mantieni attivo attraverso un po’ di attività fisica, si irrigidisce e ti fa sentire sempre stanco e demotivato.

Lo stesso vale per il cervello, se lo tieni fermo, non darà mai soddisfazione soprattutto nella memoria.

Perché ciò non avvenga va allenato, ma come?

Ti starai facendo questa domanda ed io ti do la risposta più semplice che tu possa aspettarti.

  • Leggi tanto, qualsiasi cosa, scrivi e impara ad esercitarti ricordando ciò che hai scritto,
  • canta e impara le canzoni a memoria,
  • impara a suonare uno strumento
  • fai attività fisica che oltre a far bene al corpo, fa molto bene anche al cervello.

Senza rendertene conto tutto ciò ti renderà molto felice e ti sentirai la persona più libera in assoluto e inoltre, allenando la tua mente affioreranno ricordi che da tempo erano finiti nel dimenticatoio.

Sarà bello meravigliarti davanti a tanta bellezza e soprattutto a come il cervello e la memoria sapranno stupirti.

7. Dedica del tempo a te stesso e svolgi discipline soft per una memoria viva

Infine perché tu possa avere sempre una memoria invidiabile, ti consiglio di ritagliarti durante la settimana dei momenti per te stesso.

Scegli tu quello che ami fare di più, come fare una bella passeggiata, ascoltare la musica che più ti piace e tanto altro.

E se adori le discipline soft allora non mi rimane che consigliarti qualche lezione di yoga da sempre definita la ginnastica migliore per il copro e soprattutto per la mente.

Con essa potrai imparare a ricordare un profumo ormai dimenticato, o il timbro di una voce da lontano, o il sapore di un cibo che ti era piaciuto tanto in una determinata occasione.

Insomma una disciplina che ti fa concentrare molto sui cinque sensi che come sai partono tutti dal nostro meraviglioso cervello.

Spero che questo articolo su come memorizzare velocemente ti sia stato d’ispirazione, questi sono consigli da applicare subito, da mettere subito in pratica e continuare ad applicarli giorno per giorno, il trucco sta tutto lì costanza e impegno!

Se vuoi mettere davvero il TURBO alla tua memoria guarda questa pagina