Come fare le candele in casa in 5 passi

Ecco 5 semplici passaggi su come fare le candele in case sia semplici candele che quelle profumate e colorate. Continua a leggere

16
Come fare le candele

In questo articolo spieghiamo in modo semplice e veloce su come fare le candele, prenditi un minuto e continua a leggere.

Fare le candele in casa è considerato un tipico passatempo invernale perchè con le giornate che si accorciano e l’atmosfera che si crea siamo invogliati ad accenderle e quindi invogliati a crearle.

In realtà fare le candele è un passatempo adatto a qualsiasi stagione perchè è in grado di occupare un pomeriggio vuoto, è utile (se capita spesso che manchi la corrente in casa vostra) ed è un simpatico regalo per amici e parenti (specie sotto una festività chiamata Natale).

E’ inoltre un modo utile per riciclare la cera, ovvero i mozziconi di candela che non vengono più usati.

1° Passaggio

Scaldare a bagnomaria a 60°

Prendete una pentola grossa (vecchia atta a questo scopo) e riempitela d’acqua in modo però che questa non arrivi fino all’orlo all’interno di questa pentola mettete una pentola piccola (sempre vecchia che non usate per cucinare) contenente 8 parti di paraffina (se non sai dove acquistarla lo puoi fare da qui) e 2 parti di stearina (se non sai dove acquistarla lo puoi fare da qui).

Accendete la fiamma sotto la pentola grossa e portate l’acqua ad ebollizione. Paraffina e stearina si devono sciogliere a fuoco lento.

Se vuoi puoi fare una candela colorata usando le colorazioni che puoi acquistare da qui basta aggiungerli al liquido di cera a circa 60°C per fondere completamente e mescolare bene. Possono mescolare diversi colori per creare una varietà di colori e sfumature.

P.S. E’ possibile usare anche pezzi di candele vecchie

2° Passaggio

Una volta che il tutto sia fuso abbassate la fiamma e preparate velocemente gli stoppini (acquistabili da qui).

Calcolate per prima cosa la lunghezza dello stampo che intendete usare lasciando circa 10 cm da una parte e dall’altra quindi tagliate il vostro stoppino annodatelo ad un bastoncino, immergetelo nella cera e mettetelo ad asciugare.

Ripetete l’operazione finchè lo stoppino non sarà rigido.

3° Passaggio

Come fare una candela

Occorre adesso spalmare un po’ d’olio sullo stampo in modo che la cera non vi si attacchi inserite dunque lo stoppino nello stampo sempre attaccato al bastoncino di legno cosìchè rimanga perfettamente teso.

P.S. Per creare una candela profumata, è possibile incorporare una decina di gocce di olio essenziale. Non aggiungete profumi a base di alcool, perché la cera potrebbe incendiarsi.

Potete utilizzare degli stampi pronti acquistati o magari i contenitori in vetro dove già si trovavano delle candele di cui magari avete recuperato la cera o anche bicchieri di forma strana (chiaramente poi non potete estrarla).

Puoi usare qualsiasi forma

4° Passaggio

Quindi misurate la temperatura della cera che dev’essere intorno ai 50°/60° e versatela nello stampo facendo attenzione che non incorpori aria se dovesse accadere basta battere un po’ sui lati dello stampo per farla uscire.

Lasciate che la vostra candela si freddi.

5° Passaggio

Una volta fatta la candela e freddata occorre estrarla.

Snodate lo stoppino dallo stecco di legno e tiratelo leggermente per estrarre la candela o aprite lo stampo o se state utilizzando un bicchiere o un oggetto in vetro semplicemente eliminate il bastoncino e l’eccedenza di stoppino.

Se vedete che lo stoppino vien via e la candela no significa che non è ancora del tutto fredda. Attendete. Una volta che lo sia estraetela e lucidatela con un panno morbido.

Come fare le candele: Un consiglio!

Fare le candele non è un gioco da bambini perciò potete farvi aiutare da loro ma in tutto ciò che non comporti manovrare la cera calda.

Se desiderate che la candela si freddi più velocemente immergete lo stampo in acqua ma non mettetelo in frigo né in freezer o la vostra candela si creperà.

Se non avete verificato la temperatura della cera ma era decisamente molto calda e dunque la vostra candela si è affossata aggiungete della nuova cera calda.

Potete aggiungere alle vostre candele dei coloranti alimentari o in forma di altre candele colorate spezzettate o un pastello a cera colorato e naturalmente delle essenze e delle profumazioni il tutto da aggiungere mentre la cera raggiunge il punto di fusione.