Come pagare WhatsApp senza carta di credito

Hai WhatsApp? Sai che il primo anno è gratuito poi occorre abbonarsi ecco come pagare WhatsApp senza avere una carta di credito.

Condividi "Come pagare WhatsApp senza carta di credito" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come pagare WhatsApp senza carta di credito

Come pagare WhatsApp senza carta di credito

La rivoluzione degli sms si chiama WhatsApp Messenger, un app fatta apposta per potersi inviare sms senza doverli pagare singolarmente. Ormai tutti vi chiedono “Hai WhatsApp?” se ce l'avete, sapete anche che WhatsApp Messenger sfrutta i dati Internet adoperati solitamente per le e-mail e la navigazione web per favorire lo scambio di messaggi. Naturalmente per averlo occorre disporre di un telefono iPhone, BlackBerry, Android, Windows Phone e Nokia.

WhatsApp nasce proprio dall'espressione What's up ovvero Come stai più l'app che sta per applicazione. L'idea è venuta a due ex impiegati di Yahoo nel 2009. Nel 2012 sono stati superati i 27 miliardi di messaggi, senza che per questo ne siano risultati danneggiati gli sms. Al momento WhatsApp conta circa 500 milioni di utenti attivi.

I messaggi con WhatsApp sono illimitati e si possono scambiare anche contenuti multimediali. Il primo anno è gratuito poi occorre abbonarsi al costo di 0.89 cent. Il servizio può essere disattivato, installato, spostato su un altro cellulare a patto che il numero sia sempre lo stesso. Se ci si vuole abbonare per  tre anni il prezzo è poco più di 2,00€, mentre per cinque anni è di poco più 3€ e naturalmente c'è la possibilità di pagarlo anche per qualcun altro.

Vediamo dunque come pagare What'sApp senza carta di credito. Le opzioni per pagare WhatsApp senza carta di credito sono due: Google Wallet e Paypal.

ecco come fare..

1

Pagare WhatsApp con Paypal

Pagare WhatsApp con Paypal (se non sai come usare paypal guarda qui) è molto semplice.

Dopo avere scaricato e installato l'app Whatsapp dal sito di WhatsApp da Google Play o da Itunes

Andare su Impostazioni e su Informazioni account, quindi su informazioni sul pagamento e scegli Paypal, dove avrai già caricato l'importo per l'abbonamento.

2

Pagare WhatsApp senza carta di credito con Google Wallet

La procedura è questa: dopo aver scaricato l'applicazione di Whatsapp occorre andare su Menù/impostazioni/informazioni account e selezionare il metodo di pagamento. Con Google Wallet si può scalare l'importo dal credito telefonico, ma occorre vedere se il gestore aderisce (es. Wind o Tim e solo se si è connessi a Internet tramite rete dati 3G/LTE). 

Come pagare WhatsApp senza carta di credito: Un consiglio!

Ricordarsi che per l'appunto l'abbonamento è associato al numero di telefono non al cellulare, quindi se cambi telefono puoi sempre reinstallare l'apk anche su quello. Seguendo questa guida si può tranquillamente pagare whatsApp con paypal senza carta di credito, in modo facile e veloce.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..