Come installare Tor

Tor acronimo di The Onion Router ed in pratica è un proxy per navigare in modo anonimo sul web scopri in questa veloce guida come installarlo e usarlo.

Condividi "Come installare Tor" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come installare Tor

Come installare Tor

Prima d’introdurre l’argomento “Come installare Tor” dobbiamo chiarire cosa sia Tor. Ne hai mai sentito parlare? Tor acronimo di The Onion Router ed in pratica è un proxy per navigare in modo anonimo sul web. Soprattutto nel Deep Web
Tor nasce negli USA, negli anni novanta, ideato da Paul Syverson e da Micheal Reed che lo sviluppano con l’intento di criptare le comunicazioni dei servizi segreti americani. Il lancio pubblico avvenne nel 2002 e nel corso del tempo, vari fondi hanno permesso che Tor rimanesse attivo e fosse ulteriormente sviluppato. Tor è stato anche oggetto d’inchieste perché si supponeva detenesse, al suo interno, materiale illegale.
La funzione di Tor, dicevamo, è quella di filtrare la connessione di chi si collega, in modo da schermarla e rendere l’utente irrintracciabile.
Questo avviene per via del sistema a cipolla, per cui si devono passare tre strati prima di raggiunger il web, è detto anche il sistema dei 3 nodi. Questi tre nodi vengono presi a caso dalla rete ed ad ogni nodo, l’indirizzo IP cambia, ogni nodo conosce l’indirizzo da cui prende i dati e quello a cui li destina, tale sistema non permette la ricostruzione della connessione ed è pertanto molto difficile essere individuati.
Da Tor ovviamente si può accedere ai siti .onion (occorre fare molta attenzione ai contenuti illegali) ma anche ai normalissimi siti
Tor è a prova di bomba? Non proprio, è vero che grazie alla storia della cipolla è difficile essere riconosciuti, ma è altresì vero che Windows è più vulnerabile e che esistono dei bug appositi per questo sistema operativo. Dunque è molto meglio adoperare il sistema Linux. Con questa guida scopriamo come installare Tor in modo molto semplice e veloce.

ATTENZIONE: le informazioni che sono riportate in questo articolo, sono a scopo puramente informativo, pertanto né il sito, né gli autori si assumono responsabilità alcuna sull’uso che farai di tali informazioni. Non è assolutamente un invito a compiere azioni illegali.

ecco come fare..

1

Scaricare Tor Browser Bundle

Tor Browser Bundle (vai al sito) è un pacchetto che non necessita di configurazioni particolari. Al suo interno vi è una versione modificata di Firefox e Vidalia, l’interfaccia per navigare con Tor.
Una volta scaricato basta fare doppio click sul file .exe e nella finestra che compare C:| per indicare il luogo di destinazione della cartella. A questo punto fare extract e doppio clic su Start Tor Browser.exe.
Apparirà quindi una finestra dove si viene informati della "Connesso alla rete Tor": Se si vuole aggiornare il proprio indirizzo IP basta fare click su Usa una nuova identità (cliccando sul pulsante Mostra la rete ci verranno mostrati i nodi collegati da tutto il mondo). Tor Browser Bundle avvia quindi una versione ESR di Mozilla Firefox ed apparirà il messaggio Congratulations. Your browser is configured to use Tor. A questo punto si può iniziare a navigare.

2

Scaricare Tor Vidalia

Per scaricare Tor e Vidalia insieme (ovvero il mezzo per collegarsi a TOR e l’interfaccia per gestire la connessione) occorre cliccare su questo link https://www.torproject.org/download/download In questa pagina occorre selezionare il sistema operativo (Windows, Macintosh o Unix/Linux), scaricare ed avviare l’installazione.

Ad installazione avviata noterete che vi sono 4 componenti aggiunti: Vidalia, Tor, Polipo e Torbutton. Polipo serve a migliore la connessione ai proxy della rete Tor e Torbutton è un’estensione di Firefox per collegarsi e scollegarsi dalla rete TOR con un click (se non volete questo componente basta togliere la spunta).

Proseguite con l’installazione, una volta terminata, avviare Tor. Per configurarlo cliccate su Configurazione del relaying, qui possiamo decidere cosa usare la rete TOR: come Client, ovvero clienti che usano e basta; come nodi per entrare a far parte della rete o in alternativa scegliere “Aiuta gli utenti sotto censura a raggiungere la rete Tor” e diventare una sorta di ponte, un tipo di nodo che sfugge ai tentativi di blocco o censura.

Se scegliamo di ospitare un nodo, possiamo scegliere anche un nickname, una mail in cui essere contattati in caso di problemi, poi possiamo quanta banda concedere a Tor ed infine scegliere che servizi vogliamo permettere attraverso il nostro nodo. 

 

3

Video: Come entrare nel Deep Web e navigarci

Come installare Tor: Un consiglio!

Non scaricare niente dal Deep Web, specie file doc o pdf, che possono sfruttare il web normale per essere aperti, si verrebbe rintracciati. Non installare né utilizzare plugin su Tor Browser, poiché possono essere utilizzati per svelare la nostra identità. Non utilizzare torrent su Tor, anche in questo caso è più facile essere rintracciati.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..