Come aumentare le visite al proprio blog

Se hai un blog una delle domande che sicuramente ti poni è: da dove partire per ottenere maggiori visitatori? Questa guida spiega a grosse linee da dove partire per aumentare le visite al proprio blog ovviamente ogni argomento poi dovrà essere a

Condividi "Come aumentare le visite al proprio blog" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come aumentare le visite al proprio blog

Come aumentare le visite al proprio blog

Ti piace scrivere? Hai un blog in cui ti piace riportare osservazioni, pensieri e magari recensioni? Ti chiedi mai: come aumentare le visite al proprio blog? Ci sono trucchi e consigli per farlo.
E' chiaro che non si apre un blog per avere visibilità, per essere letti e per condividere, non è esattamente un diario segreto con lucchetto. Magari vorresti che il tuo blog crescesse, trarne qualche guadagno, se si tratta di pubblicità farlo conoscere a più persone possibile per incrementare le vendite e quindi il guadagno.
Gli aspiranti blogger o coloro che hanno già avviato un blog possono trovare in questa guida dei pratici suggerimenti per aumentare le visite al proprio blog.

ecco come fare..

1

Gli utenti vogliono qualità dei contenuti

Tutto dev'esser curato in un blog dai contenuti alla grafica. Dev'esser personalizzato, offrire qualcosa di curioso ed interessante, non sciatto e poco seguito.
Un blog va seguito con impegno e costanza. Occorre scegliere attentamente i contenuti che siano di qualità, scrivere testi online è un'arte va fatto con attenzione, con scrupolo, occorre aggiornarsi, rimanere sul pezzo ed essere attenti alle novità.
Se ad esempio scrivi di ricette, scegli un determinata categoria (ad esempio ricette vegetariane), approfondisci, fai video tutorial, posta fotografie inerenti, dai consigli su programmi o su letture e cura al massimo le tue ricette con consigli e suggerimenti. I contenuti di qualità fanno la differenza.

2

Condividere e pubblicizzare

Attenzione questo non significa fare spam. Adoperare intelligentemente i social network per far conoscere il tuo blog. Se il tuo blog tratta di cucina vegetariana, rivolgiti a questo target individuando gruppi e discussioni, creando una pagina e diffondendo gli argomenti fra i tuoi amici che sono interessati.
Puoi usare Facebook, Twitter e Linkedin (soprattutto se sei in cerca di lavoro) e dai modo a chi visita il tuo blog di condividere con immediatezza e facilità i contenuti che legge.
Usa pochi social ma in modo buono e non dimenticare di linkare anche i vecchi post non solo i nuovi contenuti. Puoi far conoscere il tuo blog anche sui forum, nelle apposite sezioni, o commentando altri blog.

3

La SEO

La Seo è una nota dolente? No!, fare SEO significa ottimizzare i contenuti del blog per raggiungere quel targert di lettori a cui stai mirando.
La SEO ti aiuta a piazzare in una buona posizione il tuo blog su Google, per farlo devi conoscere le parole chiave (per questo c'è Google Adwords), usare grassetto e corsivo per evidenziarle.
Molto bene i tag e suddividere in categorie i propri contenuti che devono essere facilmente accessibili (bene i link interni di citazioni a contenuti precedenti).
Ciò non toglie che non bisogna scrivere soltanto con la fissa delle parole chiave ma pensando ai contenuti interessanti per chi legge. 
Potresti approfondire la seo leggendo degli interessati libri come: SEO e SEM di M. MaltraversiSeo Power di G. Taverniti entrabi gli autori sono autorevoli figure in questo campo.

4

La user experience

Tutto deve essere ben curato come sopra detto, niente irritanti musichette di sottofondo di cui non si riesce a disattivare la fonte, niente scritte sgargianti/lampeggianti, niente foto rubacchiate qua e là.
Meglio un bel templete in linea con gli argomenti, semplice, pulito in cui siano presenti spazi per commentare e bottoni dei social per condividere.

 

5

Ricapitolando

Dare informazioni di qualità;
Fornire contenuti correlati (video, file pdf, slide ecc..);
Ottimizzare i contenuti usare il tag H1, h2 liste puntate ecc..;
Ogni contenuto deve trattare un singolo argomento;
Impaginare i contenuti in modo leggibile e curato;
Implementare i bottoni social;
Pubblicare il proprio link su altri blog, forum o post

Come aumentare le visite al proprio blog: Un consiglio!

Metterci passione. Un blog nasce e cresce con impegno e dedizione, se non ci sono muore ed è inutile cercare di aumentarne le visite dal nulla. E' bene scegliere un target e muoversi in tal senso, un blog raggiungibile da chiunque ma che si dedica poco a chi realmente sono rivolti i contenuti non è destinato a durare.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..