Come aprire un file rar

Condividi "Come aprire un file rar" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come aprire un file rar

Come aprire un file rar

Vi sarà capitato di aver a che fare con un file rar, o potrebbe capitarvi, si tratta di uno di quei file misteriosi ed incomprensibili di primo acchito ai nostri occhi. Cosa sarà mai? Come lo apro? A cosa serve? Ecco alcune delle domande che ci poniamo di fronte ad un file rar. 

Partiamo con il fare la conoscenza dei file rar: si tratta in sostanza di file compressi che rendono  più semplice la memorizzazione ed il trasferimento dei dati di file diversamente molto pesanti che richiederebbero molto tempo e spazio, specie nello scaricamento. Il file rara nasce nel 1993 da Eugene Roshal, RAR difatti è l'acronimo di Roshal ARchive.

Cliccando su un file rar noterete che, i file contenuti nello stesso non sono accessibili finchè non aprirete questo pacchetto, questo perchè i file sono compressi. Sia chiaro che esistono diversi tipi di file compressi oltre i rar, il formato zip ad esempio supportato da Windows. Cosa può contenere un file rar? Film ad esempio, programmi o centinaia di foto, tutti file che normalmente occuperebbero molta memoria ma che grazie a questa compressione ne occuperanno pochissima. Per i file molto grandi solitamente si usano ripartizioni in più volumi che in alcuni programmi vengono poi unificati. Per aprire questi file occorrerà per l'appunto decomprimerli.

La fase impegnativa dunque è: come aprire un file rar?
In questa semplice e veloce guida apprenderete come sia facile aprire un file rar.

 

ecco come fare..

1

Occorre utilizzare un software apposito, che si può scaricare dalla rete, per decomprimere un file rar. Questo programma ti aiuterà a riportare i file alla forma originale e ti aiuterà a gestire l'archivio dei rar. Una volta scaricato, online ne esistono diversi modelli gratuiti come ZIP GENIUS (http://www.zipgenius.it/index.php?id=33), procedi all'istallazione del programma.

 

2

Quindi vai sull'icona del file rar, cliccaci sopra con il tasto destro e vedrai comparire nella tendina, fra le opzioni, APRI CON o direttamente il nome del programma da selezionare. 

 

3

Il software ti chiederà dove vuoi salvarlo, scegli una cartella ed ha inizio la velocissima estrazione dei file. Nel caso in cui il file sia protetto dovrai inserire la password richiesta durante la decompressione. Al termine del procedimento se non sono file che intendi conservare puoi procedere alla cancellazione del file rar. Ricordati che se il file è diviso in più parti, quindi in più rara, devi averle tutte per poterlo decomprimere. 

 

Come aprire un file rar: Un consiglio!

Esistono servizi di decompressione dei file rar anche online, Unzip-online.com ad esempio. Ti colleghi alla pagina, clicchi sul pulsante Uncompress files per selezionare l’archivio RAR da estrarre ed attendi che l'operazione abbia termine, quindi clicchi sui nomi degli elementi estratti per scaricarli sul tuo PC. Alcuni sistemi operativi, come Windows, hanno dei programmi di decompressione già installati come WinRar che però va acquistato dopo il periodo di prova (un mese solitamente). Se il tuo sistema operativo è un Mac puoi scaricare software come The unarchiver o Unrarx. Un altro software molto utile è 7-zip da usare come negli altri, nella procedura sopra descritta. Devi scaricare dalla rete file pesanti? Scegli sempre il formato rar molto più veloce. E se devi inviare file pesanti affidati ugualmente ai rar eviterai inconvenienti di restrizioni di spazio e tempi lunghissimi.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..