Come organizzare un campeggio

Mare o montagna, l'importante è che ci sia tanta natura ecco qualche semplice consiglio per organizzare un campeggio al meglio evitando sgradevoli imprevisti

Condividi "Come organizzare un campeggio" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come organizzare un campeggio

Come organizzare un campeggio

Con l'arrivo della bella stagione, si ha la tentazione di armarsi di tenda, raccogliere poche cose e compiere un ritorno alla natura.
Organizzare un campeggio in altre parole. Mare o montagna, l'importante è che ci sia tanta natura, tanta quiete e finalmente ci si conceda un po' di relax. Soprattutto quando conduciamo una stressante vita in città fatta di code, traffico, corri a destra e corri a sinistra, il campeggio rappresenta un'ottima occasione per staccare la spina. E' bella l'idea di uno zaino in cui racchiudere l'essenziale e di una tenda da sistemare dove si vuole per creare un piccola casa che il giorno dopo si può spostare in un altro luogo, ci riporta un po' alle nostre origini quando i primi uomini sulla terra erano nomadi e cercavano un rifugio nel luogo in cui temporaneamente si stabilivano. Siete campeggiatori alle prima armi? Niente paura vi spieghiamo come organizzare un campeggio con una semplice guida.

Se devi acquistare una tenda, zaini particolari, lanterne o altri accessori per il campeggio guarda qui prodotti per il campeggio

ecco come fare..

1

Il camping

Il primo passo è scegliere il luogo in cui effettueremo il nostro campeggio. E' importante che il luogo in cui decideremo di sostare sia provvisto di servizi igenici e nel caso in cui viaggiamo con dei bambini l'ideale è che nei pressi ci sia un bar o un piccolo market. Solitamente è più facile trovare un luogo ideale nei pressi delle spiagge. Scegliete il camping in base alle vostre necessità e raccogliete tutte le informazioni possibili che vi saranno necessarie quando vi ci troverete.

 

2

Attrezzatura da campeggio

La tenda è il punto fondamentale, scegliere quella giusta vi consentirà di trascorrere un bel campeggio e non un week-end infernale.
L'ideale è la tenda canadese: ha il tetto spiovente e ci si può stare quasi in piedi, mentre nella tenda igloo si deve necessariamente stare sdraiati o seduti. La tenda dev'essere leggera, spaziosa e facile da montare e smontare. Quindi occorre portarsi dietro: una lampada e qualche torcia a batterie (batterie di ricambio!), se si prevede di stare più giorni e s'intende cucinare è bene acquistare un fornelletto da campeggio, repellenti per le zanzare ed un piumino leggero. E' inoltre necessario portarsi dietro un telo incerato da sistemare sopra la tenda nel caso in cui piova. Corde e mollette per il bucato: non sottovalutatele.
Ovviamente serviranno dei materassini (non scordate a casa il kit per gonfiarli) e cuscini o dei sacchi a pelo. Indispensabile il kit di pronto soccorso ed il kit dell'igiene personale (ovviamente servirà qualche asciugamano). Giochi per intrattenere i bambini, libri e musica.
Indumenti di cambio se si è al mare e scarponcini da trekking se si è in montagna, naturalmente abbigliamento adeguato alle temperature che possiamo riscontrare.

Acquista tutti i prodotti da campeggio che ti servono prodotti per il campeggio

3

Cibo

Se intendete fermarvi per più giorni allora il fornelletto potrebbe essere un'idea ma non dimenticate i contenitori in plastica per chiudere bene i vostri avanzi e non attirare gli insetti. Se invece si tratta di due giorni potete optare per panini e piatti pronti. In ogni caso non dimenticate di portare con voi un sacchetto per la spazzatura. Se desiderate cucinare qualcosa all'aperto assicuratevi che il camping sia predisposto per tale evenienza con delle aree apposite (quindi non accendete fuochi dove capita). L'acqua è indispensabile meglio portarne una buona scorta.

 

Come organizzare un campeggio: Un consiglio!

Scegliete bene l'area del camping chiedendo un parere a chi ha già fatto quest'esperienza ed informandovi su internet. Se è il vostro primo campeggio, fate pratica di montar la tenda in casa o in giardino. Prima di partire per il campeggio fate una lista di tutto ciò che vi occorre e pensate alle possibili situazioni in cui vi troverete. Se il camping ha delle docce non dimenticate asciugami, un cambio, sapone e shampoo e delle ciabattine per l'igiene. In caso di lunga sosta portatevi dietro stoviglie di plastica ma buttatele negli appositi contenitori o portatele con voi in un sacchetto.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..