Come fare la zucca di Halloween

Hai presente quella zucca arancione con gli occhi e la bocca intagliata? Una simpatica tradizione è la zucca di Halloween ecco come farla.

Condividi "Come fare la zucca di Halloween" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare la zucca di Halloween

Come fare la zucca di Halloween

Ormai sappiamo che Halloween è un derivato di un'antica festa celtica, Samhain, che in realtà si festeggiava anche in molte parti d'Italia (in Sardegna ad esempio), con nomi diversi e con l'intento di ricordare i defunti.
Sebbene si gridi molto al commercialismo, ci sono delle tradizioni che attraggono con il loro fascino o che semplicemente sono simpatiche da fare. Una di queste è la zucca di Halloween.

La leggenda della zucca, ecco come è nata

Quest'usanza d'intagliare la zucca spolpata perchè formi un volto e porvi una candela all'interno, deriva dalla leggenda irlandese di Jack-o'-Lantern.
Jack era un fabbro con la passione per la bottiglia, avaro e furbo. Un giorno, mentre beveva, incontrò il diavolo questi voleva prendergli l'anima e Jack fu d'accordo, in cambio però di un'ultima bevuta. Indusse il diavolo a trasformarsi in moneta e se lo mise nel borsellino accanto ad una croce perchè non riprendesse le sue sembianze. Fecero un patto: il diavolo l'avrebbe lasciato stare per dieci anni.
Allo scadere del tempo, il diavolo tornò e Jack gli chiese di cogliergli una mela, il diavolo accettò ed il furbone incise una croce sul tronco dell'albero.
Pur di scendere il diavolo fece un nuovo patto: niente dannazione eterna. Una volta spirato Jack bussò al paradiso ma non lo vollero ed andò all'inferno ma il diavolo, ricordatogli il patto, lo scacciò. Jack si lamentava per il freddo, il demonio gli tirò un tizzone e costui lo mise dentro una rapa che aveva con sé.
Da allora Jack, ogni 31 di ottobre, vaga per la terra e la gente appende delle lanterne fuori per indicargli che la loro casa non può essergli di rifugio.
Originariamente per l'appunto si usavano le rape, come lanterne, soppiantate poi dalla zucca importata dall'America.
Dopo avere arredato la nostra casa per Halloween non ci resta che creare l'inquietante zucca.
Vediamo dunque come fare la zucca di Halloween. 

ecco come fare..

1

Acquistare una zucca

Occorre acquistare una zucca, quindi incidervi sopra un cerchio, con un coltello, e scoperchiarla. Nel caso rimanga della polpa attaccata al coperchio è bene raschiarla. Questa varietà di zucca si chiama proprio Jack O'Lantern

2

Scavare l'interno della zucca

A questo punto scavare l'interno della zucca di Halloween con uno scavino o un cucchiaio robusto, estrarre la polpa ed i semi. Lasciar asciugare la zucca per una notte.

3

Disegnare con una matita la zucca

Quindi disegnare con una matita (se si usa un pennarello provvedere a levar i segni con un batuffolo imbevuto di alcol) sulla parte frontale della zucca, naso, occhi e un sorriso ed incidere il tutto asportando poi i pezzi di buccia.

4

Infine porvi all'interno un lumino e richiudere con il coperchio. La zucca di Halloween è pronta!

 

5

Come mantenere la zucca di Halloween

Prima di tutto iniziare a fare la zucca di Halloween non prima di qualche giorno della notte di Halloween.
Coprire le zone intagliate e l’interno della zucca con della vasellina oppure spruzzare, ogni giorno, un po’ di candeggina diluita nell’acqua, questo eviterà la produzione di muffa mentre l'acqua eviterà che la zucca si secchi troppo in fretta.

6

Template per la zucca di Halloween

Puoi stampare da qui questi paurosi template per intagliare alla perfezione la tua zucca. Scarica i template (occhi e bocca) per la zucca aiutati con una forchetta per disegnare i bordi - vedi foto.

7

Guarda il video

In questo veloce video puoi vedere come intagliare una zucca alla perfezione

Come fare la zucca di Halloween: Un consiglio!

Meglio usare le zucche arancioni che hanno una polpa più morbida ed una buccia più sottile e dunque son più facili da lavorare. Per conservarla più a lungo le si può spalmare della cera, o della vasellina, all'esterno. Il consiglio migliore è quello di non prepararla con largo anticipo altrimenti non arriverà alla notte di Halloween. Assolutamente da non buttare la polpa che si può cucinare in mille modi diversi come: zuppe, gnocchi, ripieno per tortelli, sugo, ripieno per polpettoni, biscotti, risotto, polpette, torte, crostate, frittelle o la si può semplicemente fare alla piastra, sott'aceto o cuocere come le patate ovvero a spicchi.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..