Cosa fare immediatamente in caso di colpo di calore

I sintomi del colpo di calore sono: mal di testa, sensazione di vertigine, nausea, pressione bassa, debolezza ecco cosa fare in caso di colpo di calore che colpisce una persona vicino a te

Condividi "Cosa fare immediatamente in caso di colpo di calore" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Cosa fare immediatamente in caso di colpo di calore

Cosa fare immediatamente in caso di colpo di calore

Può capitare in estate di prendere un colpo di calore, a causa del troppo caldo. Normalmente il nostro corpo è in grado di far fronte agli sbalzi di temperatura, ma se questo non avviene ecco che possiamo incorrere in un malore. Attenzione: non è necessario essere esposti al sole per sentirsi male, può capitare anche se si è in una stanza, al chiuso, magari a causa dell'eccessiva umidità.
Dunque il colpo di calore avviene nel momento in cui umidità, alta temperatura e scarsa ventilazione si combinano causando il temporaneo malessere, se una persona non è abituata a temperature molto alte o mal sopporta la calura è chiaramente un soggetto più a rischio.
I sintomi del colpo di calore sono: mal di testa, sensazione di vertigine, nausea, pressione bassa, debolezza, sudorazione eccessiva, allucinazioni, perdita di coscienza, scarsa sudorazione, la temperatura si alza (41-43°C) e la pelle appare calda, secca, arrossata e disidratata. Intervenire con sangue freddo e tempestività è fondamentale. Ecco dunque cosa fare in caso di colpo di calore.

ecco come fare..

1

Sdraiare la persona colpita dal colpo di calore

Sdraiare la persona in un luogo fresco, con la schiena a terra, sbottonare camicie, allentare cravatte e cinture, tenere sollevate le gambe. Controllare il polso, misurare la pressione e controllare la respirazione. Se c'è assenza di polso praticare il massaggio cardiaco e la respirazione artificiale.
Non cercare di mettere l'infortunato seduto
o sdraiato su un fianco.

2

Abbassare la temperatura

Se la temperatura corporea è molto alta, levarle i vestiti e fare spugnature con un panno imbevuto di acqua fresca o aceto da tamponare sulla pelle. Oppure occorre immergerla in acqua fresca o immergerne solo le estremità, se ciò non è possibile occorre svestire la persona, bagnare un lenzuolo con l'acqua fredda ed avvolgervi la persona. O ancora è possibile posizionare una borsa di ghiaccio sulla testa dello sfortunato che ha avuto il colpo di calore.

3

Somministrare acqua e zucchero

Quando la persona rinviene si possono somministrare acqua e zucchero con un pizzico di sale assolutamente non fredda ma a temperatura ambiente. Non far ingerire liquidi freddi per nessun motivo e non far ingerire alcolici, bevande gassate o caffè. Se la persona è molto sudata o presenta sintomatologia grave, non somministrare nessun liquido per non causare shock ma portarla subito al pronto soccorso. Non somministrare nessun farmaco.

Cosa fare immediatamente in caso di colpo di calore: Un consiglio!

Gli asciugamani che si usano per tamponare la pelle vanno rinfrescati ogni volta che si scaldano e quando la temperatura è tornata normale si smette. Se la persona colta da colpo di calore non presenta temperatura alta ci si limita a bagnarne il viso e i polsi per rinfrescarla. Per prevenire il colpo di calore occorre: evitare di uscire o di fare attività fisica nelle ore più calde, bere molta acqua, indossare abiti larghi e chiari, integrare i sali minerali e le vitamine con frutta e verdura, bagnarsi spesso viso e collo, indossare un berretto chiaro, non sostare a lungo in luoghi caldi, chiusi e poco ventilati. Se la persona non rinviene, bisogna chiamare l'ambulanza. In caso di persistenza dei sintomi occorre chiamare il medico o andare al pronto soccorso.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..