Come abituare un gattino alla lettiera

Può capitare di portare a casa un gatto randagio, o di aver un gattino piccolo ecco come come abituare il gattino alla lettiera.

Condividi "Come abituare un gattino alla lettiera" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come abituare un gattino alla lettiera

Come abituare un gattino alla lettiera

Dopo aver parlato di come abituare il gatto al trasportino, passiamo a come abituare il gattino alla lettiera. Può capitare di portare a casa un gatto randagio, o di aver un gattino piccolo per casa a cui occorre insegnare ad usare la cassetta per i bisogni.
La lettiera non soltanto impedisce al gatto di sporcare ovunque ma è anche igienica ed assorbe gli odori. Normalmente tutti i gatti per istinto la sanno usare, perchè hanno bisogno di terra o di sabbia per nascondere i bisogni, di conseguenza i cuccioli lo apprenderanno imitando la madre. Ma se non c'è una madre da imitare? Se il gatto improvvisamente decide di non utilizzare più la lettiera?
Ecco che occorre che glielo si insegni noi. Questa guida, vi fornisce i mezzi per insegnare al gattino ad usare la lettiera.

ecco come fare..

1

Comprare il necessario

Quindi una lettiera non troppo piccola, anche se si tratta di un cucciolo in modo da non doverla sostituire comprandone un'altra quando il gatto cresce.
Meglio non sceglierne una con le sponde troppo alte se il gatto è molto piccolo o anziano. Naturalmente va acquistata la sabbia, meglio sceglierne una non polverosa, evitare la sabbia profumata il cui odore può infastidire il gatto. Attenzione all'argilla se ingoiata è letale. Infine la paletta per raccogliere la sabbia sporca ed un tappetino assorbente su cui posizionare la lettiera. 

Acquista lettiera per gatti

Qui su Amazon ne trovi veramente molte e di tutti i prezzi Lettiera per gatto

2

Dove posizionare la lettiera

La lettiera va posizionata in un posto discreto, appartato, non rumoroso, non in vista. Il gatto vuole la sua privacy. Il luogo deve essere accessibile e se il gatto è anziano a maggior ragione. Possibilmente bisogna scegliere un luogo e stabilire che sia quello, non spostare di continuo la lettiera per evitare che il gatto si confonda o s'indispettisca. 

 

3

Una volta portato in casa il gatto, lo si pone sulla lettiera e lo si lascia per il tempo necessario in cui la annusi e la esplori. Occorre metterlo dentro dopo ogni pasto e quando si sveglia o quando mostra di dover fare i bisogni. Non muovere le zampe del gatto nella sabbietta, lo si potrebbe spaventare.

 

4

Ricompensa il gattino con lodi e coccole

Quando il gatto inizia ad usare la lettiera va ricompensato con lodi e coccole. Non va assolutamente punito se non la usa, altrimenti assocerà la lettiera alla punizione. Inoltre la lettiera va pulita ogni giorno, perchè al gatto non piace sporcarsi in luoghi già sporchi, togliendo la sabbia, lavando la lettiera ed asciugandola per bene.

 

Come abituare un gattino alla lettiera: Un consiglio!

Se il gatto non si abitua comunque alla lettiera è bene provare a cambiare la sabbietta, oppure gradualmente a cambiare luogo. Il gatto non va mai sgridato, picchiato o punito se non la usa e non si strofina il muso dei cuccioli nelle feci, serve solo a traumatizzare il gatto. Inizialmente è bene levare tutte le piante in vaso con terra dallo spazio frequentato dal gatto, per evitare che sia più attratto dai vasi che dalla lettiera. Non devono esservi altri contenitori di sabbia o terra a disposizione. Inoltre è bene dare la pappa al gatto sempre alla stessa ora, di modo da sapere più o meno quando avrà bisogno della lettiera e posizionarcelo sopra.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..