Come fare i pancake

Non ha mai assaggiato i pancake? Quelle morbide, profumatissime e calde frittelle in cui spalmare marmellata, cioccolata o sciroppo d'acero ecco come fare i pancakes

Condividi "Come fare i pancake" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare i pancake

Come fare i pancake

Chi non ha mai assaggiato i pancake? Quelle morbide, profumatissime e calde frittelle in cui spalmare marmellata, cioccolata o dello sciroppo d'acero. Abbiamo parlato di dolce ma in realtà si possono anche gustare spalmate di burro per accompagnare la tipica colazione americana a base di uova e bacon. Sono molto simili alle crepes ma più spesse e più morbide per via della presenza di lievito.

I pancakes sono giunti fino a noi dall'America, dove sono la base della prima colazione, ma secondo una teoria sarebbero state inventate in Germania, dove il loro nome era Pfannkuchen. Sarebbero sbarcate nell'America del nord con l'immigrazione tedesca del diciannovesimo secolo. I tedeschi preparavano le Pfannkuchen per la colazione e da qui presero piede i pancakes, che poi ritornarono in Europa diffondendosi soprattutto in Inghilterra, dove è stata dedicata una giornata a queste frittelle, il Pancake day

I pancake sono facili da preparare ed occorrono davvero pochi ingredienti: burro, farina, latte, lievito, zucchero e uova e ne esistono diverse varietà in cui il latte può essere sostituito con lo yogurt o addirittura con la ricotta. 

Scopri con noi come fare i pancake a casa tua!

 

  • Ingredienti per 4 persone - Tempo di preparazione:
    Cosa serve:
  • › 250gr di farina
  • › 1 bustina di lievito per dolci
  • › 1 o 2 cucchiaini di zucchero
  • › 2 uova
  • › 300 ml di latte
  • › 30gr di burro fuso
  • › 1 pizzico di sale
  • › 1 noce di burro

ecco come fare..

1

Uova

Per prima cosa prendiamo le uova, le rompiamo all'interno di una ciotola capiente e le sbattiamo con una forchetta in modo che si formino delle bolle d'aria che renderanno ancora più soffici i nostri panckes.

2

Burro

Mettiamo a stemperare del burro in una ciotola a bagnomaria di modo che denti morbido. 

3

Zucchero

Prendiamo lo zucchero e versiamolo nella terrina con le uova, quindi uniamo un pizzico di sale. 

4

Lievito e farina

Con un colino setacciamo il lievito e la farina insieme, unendoli agli altri ingredienti. 

5

La pastella per i pancake è quasi pronta ..

Aggiungiamo il latte ed il burro. Quindi lavoriamo la pastella con la frusta finchè non sia omogenea e liscia.

6

Come cuocere i pancake

A questo punto prendiamo una padella antiaderente e ungiamola per bene con un pezzetto di burro. Lasciamola scaldare a fiamma bassa e versiamo un mestolo non troppo grande di pastella, esattamente al centro.
Attendiamo 1 o 2 minuti, quando sulla parte superiore della frittella vedremo comparire delle bollicine è pronta per essere girata. Quindi con l'ausilio di una spatola delicatamente ma in un unico gesto rivoltiamo la frittella ed attendiamo altri 2 minuti. Procediamo nello stesso modo finchè l'impasto non sarà terminato.

 

7

Come guarnire i pancake

Non ci resta che guarnire i nostri pancake: possiamo stendere del cioccolato fuso fra un pancake e l'altro o sulla nostra torre di pancake. Oppure possiamo versarvi sopra dello sciroppo d'acero, o ancora spalmare della marmellata o del miele, dentro i pancake che poi andiamo a ripiegare a guisa di crepes. Naturalmente sono buone anche al naturale o spalmate di un velo di burro.

Come fare i pancake: Un consiglio!

Evitate di lasciare pezzetti di burro all'interno della padella, ungetela soltanto, altrimenti rischiate che il burro scurisca e bruci il vostro pancake. La farina ed il lievito è bene passarli al colino di modo che non formino sgradevoli grumi nella vostra pastella. Questi pancake non sono molto dolci ma ugualmente si consiglia di non eccedere con la marmellata o il cioccolato perchè rischiano di diventare pesanti e nauseanti. Non si consiglia l'uso di un mestolo grande e capiente perchè altrimenti il vostro pancake sarà di dimensioni colossali meglio quindi optare per un mestolo piccolo. Attenzione a quando si versa il composto nella padella, non va toccato, si allarga da solo dovete solo prestare attenzione alla formazione delle fatidiche bollicine, se non le vedete il pancake non è cotto ed occorre attendere ancora, potete al massimo smuovere la padella per constatare che si sia staccato dal fondo.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..