Come fare le crepes

Condividi "Come fare le crepes" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare le crepes

Come fare le crepes

Chi di noi non ha mai mangiato una crepe? Fragranti, profumate, morbide e golosissime. Avete mai pensato di prepararle ma non sapete come fare le crepes? Seguite i nostri consigli.

In Italia sono comunemente conosciute come crespelle e possono essere dolci e salate. In realtà il nome crepes viene dal latino crispus che stava ad indicare appunto una cialda arrotolata che nelle varie epoche ha subito diverse modificazione (nel medioevo ad esempio la si preparava con il vino e l'acqua, mentre la farina di frumento verrà introdotta solo nel IX secolo). Al giorno d'oggi le crepes si preparano dolci o salate con un impasto di latte, uova e farina.

Le crepes nascono in Francia nel V secolo quando Papa Gelasio, commosso dalla folla dei pellegrini, giunti per la Candelora, volle sfamarli e ordinò che nelle cucina vaticane si preparassero queste cialde sottili, elastiche e morbide. In seguito le crepes divennero simbolo di amicizia e alleanza, difatti per tradizione i mezzadri le offrivano ai padroni proprio in occasione della Candelora ovvero il 2 febbraio. Sempre dalla Francia, arriverebbe la curiosa tradizione di esprimere un desiderio, quando si volta la crepe sulla piastra cotte nell'occasione della festa. Anche in Italia le crepe sembrano avere antiche tradizioni, in Abruzzo ad esempio sono da sempre molto diffuse e si usano in vari piatti prevalentemente salati.

Come dicevamo le crepe possono essere dolci, le più note sono le crêpe suzette ripiene di crema all'arancia e bagnate con il liquore Curacao, inventate nel 1903, mentre le più consumate al giorno d'oggi sono quelle con la nutella. Mentre fra le crepe salate più note troviamo quelle con prosciutto e formaggio, che in Francia si preparano con la farina di grano saraceno e costituiscono un pasto o uno spuntino. 
Quindi, le crepes, come abbiamo visto sono molto versatili. Veniamo al dunque: come fare le crepes

  • Ingredienti per 12 persone - Tempo di preparazione:
    Cosa serve:
  • › Uova 3
  • › Farina 250 gr
  • › Latte 1/2 litro
  • › Burro 40 gr
  • › Sale 1 pizzico
  • › Vanillina 1 bustina
  • › Zucchero 60 gr

ecco come fare..

1

Crepes salate

Prendiamo una terrina capiente dai bordi alti. Versiamo all'interno la farina, un pizzico di sale e  ½ litro di latte, quindi lavoriamo il tutto con le fruste fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A parte lavoriamo le uova con la forchetta finchè siamo amalgamate e versiamole nella pastella. Lavoriamo ancora con le fruste, uniamo il burro fuso e lavoriamo ancora il composto.

A questo punto copriamo il recipiente con della pellicola e riponiamolo per 30 minuti in frigo. Al termine della mezz'ora mettiamo una padella sul fuoco con dentro una noce di burro che si deve sciogliere a fuoco basso. Preleviamo con un mestolo un po' di pastella e versiamola al centro della padella che facciamo ruotare fino a che la pastella non copre il fondo.
Scuotere ogni tanto la padella e quando comincia a dorare occorre girarla. Appena è pronta la si fa scivolare in un piatto e la si farcisce.

2

Crepes dolci

Versiamo farina, zucchero, vanillina, un pizzico di sale nella terrina e ½ litro di latte. Il resto del procedimento è identico.

 

3

Acquista ciò che ti serve per fare le crepes

Le crepes si possono fare tranquillamente in casa ma se vuoi dare un tocco di professionalità puoi acquistare con qualche euro la Crepiera e stendi pastella su Amazon

Come fare le crepes: Un consiglio!

La procedura del versare la pastella e far ruotare la pastella va fatta velocemente onde evitare che si solidifichi e non riesca a coprire tutto il fondo della padella. La padella dev'essere costantemente unta e dev'essere antiaderente. Si consiglia di usare un mestolo piccolo per non versare una dose eccessiva di pastella. Si consiglia inoltre l'uso di uno stendipastella per spargerla nel fondo della padella. Le crepes avanzate si possono conservare qualche giorno in frigo.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..