Come fare la pizza

Condividi "Come fare la pizza" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare la pizza

Come fare la pizza

Metti una sera fra amici con una pizza, ma non acquistata fatta in casa. Un bel pizza party con pizza casalinga molto divertente e senz'altro economico. La pizza è forse uno dei piatti più noti della cucina italiana, quello che tutto il mondo c'invidia e cerca disperatamente di copiarci solitamente fallendo. Provate ad andare ovunque all'estero non mancherete di notare che vi sono diversi locali che propongono pizza ma che a meno di non avere un cuoco italiano ai fornelli non riescono a riprodurre quakcosa di neanche lontanamente simile alla pizza. Eppure effettivamente non è poi neanchè così difficile a ben vedere. Il segreto sono gli ingredientin realtà, e sì anche la lavorazione ci mette del suo. Provate a chiedere ad un qualunque turista cosa preferisce dell'Italia e vi risponderà la pizza. Alcuni si recano a Napoli (la città da cui ha avuto origine, il termine pizza deriverebbe dal napoletano pinsa che deriverebbe dal latino pinsere ovvero schiacciare) come in una meta di un pelligranaggio solo per assaggiarne una fatta come si deve. La pizza è diventata un piatto fondamentale del menù ed il bello della pizza e che ci si può mettere dentro ciò che si vuole è sempre buona. A patto che la sappiate fare. Se dunque desiderate cimentarvi voi con i vostri amici o i vostri parenti seguite i nostri consigli.

  • Ingredienti per 0 persone - Tempo di preparazione:
    Cosa serve:
  • › 500 gr Farina
  • › 1 cubetto di lievito di birra
  • › acqua qb
  • › olio qb
  • › 2 mozzarelle
  • › Passata di pomodoro qb
  • › Origano qb
  • › 1 cucchiaino zucchero
  • › Insalatiera
  • › Pellicola trasparente
  • › Mattarello

ecco come fare..

1

Per prima cosa sgombrate un piano in legno o in formica e pulitelo per bene quindi distribuitevi della farina a mo di fontana.

 

2

Prendete  una tazza di acqua tiepida, circa 29°, spezzettatevi dentro il lievito e mescolatelo un poco, unite dunque lo zucchero e lasciate rinvenire il lievito (finchè non schiuma). Quindi unite il sale e versate il tutto nel buco al centro della fontana di farina.

3

Aggiungete anche l'olio ed iniziate ad impastare, l'impasto lavorato deve risultare liscio, morbido e soprattutto elastico.

4

Spostate l'impasto in un'insalatiera unta d'olio quindi coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in un luogo tiepido.

5

Una volta che l'impasto sarà raddoppiato riprendete a lavorarlo con le mani leggermente unte d'olio, quindi suddividete l'impasto in pezzi e stendete ciascun pezzo con le mani o con il mattarello.

 

6

Quindi adagiate la pizza sulla placca rivestita di carta forno e lasciate riposare almeno un'ora quindi accendete il forno a 220/250° quindi distribuite la farcitura (in questo caso salsa di pomodoro, mozzarella e origano) sulla pizza ed infornate per venti minuti.

Come fare la pizza: Un consiglio!

Attenzione: nel caso in cui il forno sia ventilato introducete una tazza d'acqua in forno prima e durante la cottura: la pellicola deve essere chiusa meticolosamente in modo che non entri aria se no l'impasto non lievita; durante il primo quarto d'ora di cottura ponete la teglia sull'ultimo ripiano del forno così si cucinerà meglio il sotto, poi metterla per altri 10/15 minuti nel ripiano a metà.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete

Altri utenti hanno ritenuto interessare anche:

RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..