Come fare il vin Brulč

Condividi "Come fare il vin Brulč " con i tuoi amici sarŕ utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare il vin Brulč

Come fare il vin Brulč

E' in arrivo la prima neve che annuncia ufficialmente l'ingresso della stagione fredda e contribuisce a rendere più magiche le feste. Contro le freddure e per ristorarsi dopo magari una passeggiata fuori l'ideale è una bevanda calda che magari contribuisca a creare l'atmosfera, un vin Brulè è ottimo in questo caso: caldo, ristorante, tipico dell'Avvento. Il vin Brulè è una bevanda calda tipica dell'Europa centrale che in Italia è molto diffusa soprattutto al nord e si serve abitualmente per le strade durante le festività natalizie in occasione di eventi e mercatini. La tradizione del vino caldo speziato (il vin Brulè è a base di vino, zucchero e spezie) risale al Medioevo epoca nella quale nei paesi più freddi si era soliti accompagnare le vivande con del vino cotto e speziato. Il vin Brulè noto per le sue proprietà tonificanti, corroboranti, riscaldanti e disinfettanti è un'ottima bevanda invernale per combattere tosse e raffreddore, naso chiuso e mal di gola.

 

  • Ingredienti per 6 persone - Tempo di preparazione:
    Cosa serve:
  • › 1 litro di vino rosso molto scuro e soprattutto corposo
  • › 2 stecche di cannella
  • › 200 grammi di zucchero
  • › 1 arancia
  • › 1 scorza di limone
  • › alcuni chiodi di garofano
  • › 3 grani di pepe nero
  • › una foglia d’alloro
  • › una foglia di salvia
  • › mezza stecca di vaniglia o un pizzico di vanillina
  • › un rametto di rosmarino

ecco come fare..

1

Principalmente occorre prendere una caraffa in vetro e metterci dentro due dita di zucchero.

2

Quindi si versa dentro il vino rosso ma non fino al bordo.

3


Ora aggiungiamo due o tre chiodini di garofano e le altre spezie e una scorzetta di limone.

4

Infine prendiamo il cappuccio del vapore della macchinetta del caffè e immegriamolo nel vino finchè il vapore riscaldi il vino. Mescolare bene, filtrate e servite.

Come fare il vin Brulč : Un consiglio!

Ricordiamoci che la scorza del limone (o dell'arancia) va tagliata evitando di tagliare anche la parte bianca che conferirebbe un sapore amaro alla bevanda. Fra le spezie che si possono aggiungere troviamo: anice stellato, noce moscata, cannella, rosmarino, alloro e salvia. Si puň aggiungere inoltre del miele, del rhum, dell'acquavite o dell'amaretto.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida piů utile e dettagliata possibile, se c'č qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarŕ approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..