Come non sprecare l'acqua

Sprechiamo troppa acqua ecco alcuni metodi per evitare di sprecare acqua e tenere bassa la bolletta

Condividi "Come non sprecare l'acqua" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come non sprecare l'acqua

Come non sprecare l'acqua

Sapete quanta acqua sprechiamo troppa?
Sapete come non sprecare l'acqua?
Probabilmente sì ma non avete ancora applicato i metodi, perchè? Perchè in fin dei conti non ci rendiamo conto di quanta acqua sprechiamo, di quante popolazioni non hanno la fortuna di aprire un rubinetto e bere.
Ce lo ricordiamo quando arriva la bolletta, che era meglio pensare non sprecare l'acqua o quando vediamo le foto di bambini scheletrici che bevono da pozze di acqua torbida. Occorre prendere coscienza e non solo per risparmiare ma perchè l'acqua è un bene prezioso e bisogna smettere di sprecarla. Allora con questa guida vi rinfreschiamo sui modi per non sprecare l'acqua. 

ecco come fare..

1

Come non sprecare l'acqua in casa

Applicare il riduttore di getto ai rubinetti (risparmio del 30%); optare per la doccia e non per il bagno in vasca; non tenere aperti i rubinetti se non è necessario;
acquistare elettrodomestici a risparmio di acqua e corrente;
lavare in lavatrice ed in lavastoviglie solo con carico pieno mentre se si lavano i piatti a mano ricorrere ad una bacinella (anche per quanto riguarda il bucato a mano); per lavare l'auto adoperare secchio e spugna.

 

2

Come non sprecare l'acqua in giardino

Riutilizzare acqua di cottura di verdura e pasta (senza sale) una volta fredda; porre dei recipienti sotto le grondaie per raccogliere l'acqua; innaffiare le piante la sera, dopo il tramonto così che l'acqua non evapori subito; preferire un sistema di irrigazione automatico che sfrutta meno acqua; piantare frutta ed ortaggi adatti alla stagione ed al clima e che dunque non richiedano un eccessivo consumo d'acqua; cercare di recuperare l'acqua piovana e porre uno strato di foglie secche, trucioli o paglia alla base delle piante per mantenere il terreno umido; se in giardino è presente una piscina coprila per evitare che l'acqua evapori.

3

Come non sprecare l'acqua fuori casa

Segnala le perdite d'acqua quando le vedi e chiudi fontanelle o rubinetti che trovi aperti.

 

4

Come riciclare l'acqua

Se l'acqua calda tarda ad arrivare per motivi vari quindi occorre aspettare con il rubinetto aperto, recuperate quell'acqua in un secchio ed adoperatela per altri usi domestici; l'acqua che si usa per lavare i pavimenti può esser adoperata anche per lavare balconi e terrazze o verande; l'acqua di cottura della verdura e delle uova è ottima per innaffiare le piante; l'acqua di bollitura del riso (senza sale) è ottima per il lavaggio dei capelli dona loro lucentezza e morbidezza; l'acqua dove si è bollita la pasta è ricca di amido quindi un ottimo sgrassante, oppure una volta fredda la si può adoperare per mettere in ammollo i legumi (poi va buttata) o ancora la si può adoperare per i pediluvi contro le gambe gonfie e pesanti; infine ci si può preparare la pasta di sale per far giocare i bambini.

Come non sprecare l'acqua: Un consiglio!

Se notate delle perdite in casa chiamate subito l'idraulico, se l'idraulico non viene subito chiudete l'acqua o ponete un secchio sotto la perdita. Verificate periodicamente che non vi siano perdite in casa, soprattutto nello sciacquone. Anche controllare periodicamente il contatore dell'acqua è necessario per verificare che non vi siano guasti o perdite. Educate i bambini alla preziosità dell'acqua, insegnategli a non sprecare e a riciclare.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..