Come cucinare gli asparagi

Condividi "Come cucinare gli asparagi" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come cucinare gli asparagi

Come cucinare gli asparagi

Quanto sono buoni gli asparagi? E' vero, hanno un gusto particolare o si odia o si ama. Cercarli è un avventura e fra l'altro fanno molto bene. Per chi non lo sapesse, noi siamo stati noi “ai nostri tempi” a scoprirlo ma era già conosciuto ai tempi degli egiziani che lo coltivavano. 300 anni prima di Cristo, pensate un po', il greco Teofasto lo descriveva nel suo trattato sulle piante e Catone successivamente lo aleggerà perchè i romani lo consideravano alla stregua di un medicinale. Si diffusero fra il XV ed il  XVI secolo in Francia ed in Inghilterra, infine nel Nord America. 

In Italia l'asparago è diffuso un po' in tutte le regioni cresce spontaneamente nei boschi e viene coltivato nelle serre. Le due qualità presentano naturalmente delle differenze: l'asparago spontaneo è più sottile, scuro ed ha un sapore più intenso ed amarognolo mentre quello coltivato ha il fusto più grosso, il sapore meno intenso ed ha un colore molto più chiaro. 

L'asparago selvatico si raccoglie verso marzo-aprile, a seconda delle regioni e delle condizione climatiche. Solitamente dopo un temporale si attende qualche giornata di sole, quindi si parte alla ricerca, occorre non attendere molto perchè l'asparago va colto quando è spuntato da poco ed è ancora tenero. Dicevamo dunque che sono buoni ed esistono molte ricette a patto che si sappiano preparare bene. Seguite dunque i nostri consigli su come cucinare gli asparagi.

  • Cosa serve
  • › acqua
  • › pentola per cucinare gli asparagi
  • › coltello
  • › asparagi

ecco come fare..

1

Come pulire gli asparagi: partiamo dal principio. E' la vostra prima volta con gli asparagi? Prendetelo ed osservatelo. La parte commestibile è la punta o turione, ovvero il germoglio. Prendete gli asparagi in mazzetti (devono essere tutti della stessa lunghezza) quindi tagliate i gambi ovvero la parte legnosa. In che punto? C'è un trucco: piegate l'asparago sotto il germoglio, va tagliato fin dove si spezza, dal punto in cui invece si piega ma non si spezza va buttato. Quindi: dove si spezza va tagliato e dove si piega va buttato, è un ritornello utile per ricordarsi come pulire bene gli asparagi. Ora passate i turioni sotto un getto d'acqua fredda strofinandoli per bene con le dita. Terminata l'operazione lasciateli asciugare. 

 

2

Come cucinare gli asparagi: il modo migliore per cucinare gli asparagi è lessarli in piedi. Ovvero: si prende una pentola e si pone il mazzetto degli asparagi in verticale, coprendo d'acqua i gambi e lasciando affiorare i germogli, si porta l'acqua a bollore, si copre con un coperchio e si fanno cuocere per un quarto d'ora. Questo perchè i gambi si cuociono in acqua ed i germogli al vapore, questa è la cottura ottimale. Per un metodo più sbrigativo, sia che li si prepari in frittata che con il risotto, vanno prima tagliati a pezzetti e poi rosolati a fiamma bassa con una noce di burro oppure olio evo q.b. E' molto adatta per il metodo di cottura in verticale l'apposita pentola per cuocere gli asparagi, che si può anche acquistare on line su Amazon.

 

3

Come conservare gli asparagi: gli asparagi si conservano in frigo, nella zona più fredda, avvolti in un panno umido o in un'apposita vaschetta per 4 giorni al massimo, oppure potete anche metterli con i gambi all'interno di un contenitore d'acqua fredda, sempre in frigo, o ancora potete congelarli dopo averli tagliati a pezzettini. 

 

Come cucinare gli asparagi: Un consiglio!

Se non avete il tempo o non siete in un luogo adatto alla raccolta, potete sempre acquistarli ma tenete presente che: gli asparagi devono essere dritti, sodi, integri, di colore intenso senza macchie ed il gambo non deve essere molto legnoso con la punta chiusa, se la punta è aperta l'asparago è vecchio.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..