Come fare a scegliere il miglior mutuo per noi

Condividi "Come fare a scegliere il miglior mutuo per noi" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare a scegliere il miglior mutuo per noi

Come fare a scegliere il miglior mutuo per noi

Nonostante la crisi economica, la voglia di avere una casa propria rimane la priorità per le famiglie italiane. In Italia non c'è stato lo scoppio della bolla immobiliare come successo in molti altri paesi, percui la richiesta di un mutuo per l'acquisto di una casa è in quasi tutti i casi ancora l'unica possibilità per realizzare il sogno. Ci sono tanti tipi di mutuo, l'importante è scegliere quello migliore per le nostre esigenze. Vediamo come fare:

ecco come fare..

1

Come prima cosa è necessario fare un pò di calcoli. Le banche al giorno d'oggi finanziano fino a un massimo dell'80% del valore dell'immobile, per cui se la casa che state cercando di comprare costa 130.000 euro, la banca vi anticiperà solamente 104.000 euro.

2

Oltre alla spesa della differenza, il 20%, che in questo caso ammonta a 26.000 euro, avrete bisogno di spendere altri 16.000 euro (12% circa) per il notaio, l'agenzia e altre varie spese, 5.000 euro per l'arredamento e 3.000 euro per le emergenze, il tutto per un totale circa di 50.000 euro, che equivale al 38% circa del valore totale della casa.

3

L'importante è dunque avere almeno il 35% dell'ammontare del valore dell'immobile che vorremo comprare in banca. Una volta constatato che è tutto in regola, potremo iniziare a scegliere il mutuo più conveniente per la nostra esigenza.

4

Le banche solitamente concedono un mutuo con delle rate massime pari al 33% del guadagno netto mensile. Se il guadagno sarà di 2.500 euro per esempio, la rata massima mensile sarà di 830 euro circa. Ovviamente il tempo per la restituzione influisce e non di poco sugli interessi da rendere alla banca.

5

Prima di dover scegliere un mutuo dovete sapere che la banca prenderà i soldi che poi vi presterà dalla banca centrale, con un interesse pari allo spread del paese, in questo caso l'Italia. Ottenere un mutuo quando lo spread è basso infatti vi permetterà di risparmiare parecchi soldoni, in quanto il tasso di differenziale dello stesso spread si tramuta in soldi.

6

La soluzione migliore in questi tempi di alti e bassi dello spread è sicuramente la scelta di un mutuo con tassi di interessi fissi. In futuro però, come stato in passato, non sempre sarà la scelta migliore.

7

Una volta scelto il mutuo migliore possiamo fare richiesta alla banca scelta.

Come fare a scegliere il miglior mutuo per noi: Un consiglio!

A volte sono meglio dei mutui con tasso fisso, a volte con tasso variabile. Bisogna stare attenti e analizzare la situazione.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..