Come fare a scegliere il tasso di interesse più conveniente

Condividi "Come fare a scegliere il tasso di interesse più conveniente" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare a scegliere il tasso di interesse più conveniente

Come fare a scegliere il tasso di interesse più conveniente

Le banche offrono i propri mutui ad un caro prezzo. Gli interessi che richiedono infatti alla fine della restituzione sono una percentuale alta. Esistono diversi tipi di tassi di interesse, e conoscerli ci può aiutare a tutelarci contro l'usura delle banche. Vediamo come fare:

ecco come fare..

1

I tassi di interesse possono essere fissi o variabili. I tassi fissi richiedono il pagamento di una rata fissa durante tutta la data del mutuo, mentre i tassi variabili, come dice anche il nome, variano.

2

I tassi fissi variano a seconda della banca con la quale si stipula il mutuo, mentre quelli variabili possono essere di tipo euribor o bce.

3

Il tasso euribor è definito anch'esso dalla banca con la quale si stipula il mutuo a seconda dello spread. L'andamento è simile a quello bce. Il tasso bce è un tasso variabile tenuto dalla banca centrale europea. La particolarità di questo tipo di tasso è che è molto stabile.

Come fare a scegliere il tasso di interesse più conveniente: Un consiglio!

Al momento della sottoscrizione di un mutuo prestate quindi attenzione a scegliere. Un tasso di interesse euribor può sembrare più conveniente in un momento anche se nel futuro potrebbe non esserlo, poichè è più soggetto alla speculazione.

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..