Come fare a ottenere il riscarcimento velocemente dopo un furto

Condividi "Come fare a ottenere il riscarcimento velocemente dopo un furto" con i tuoi amici sarà utile anche a loro!

Attiva Disattiva

Come fare a ottenere il riscarcimento velocemente dopo un furto

Come fare a ottenere il riscarcimento velocemente dopo un furto

Ricevere un risarcimento in caso di furto dell'auto è un'operazione che troppe volte richiede troppo tempo. Un modo per velocizzare il rimborso c'è. Vediamo come fare:

ecco come fare..

1

Le operazioni da effettuare sono semplici, il problema è che spesso nessuno le spiega chiaramente. Il primo passo è quello di fare denuncia alle autorità competenti (carabinieri) specificando se il libretto di circolazione e l'atto di proprietà dell'auto sono in vostro possesso o vi sono stati sottratti assieme all'automobile.

2

Dopo la denuncia possiamo contattare l'assicurazione e raccontagli dell'accaduto, fornendogli le chiavi dell'auto oltre che ad altri documenti, quali:
- estratto cronologico (certificazione su non ipoteche e/o fermi dell'auto. Si richiede al pra)
- perdita di possesso (si richiede al pra)
- procura e vendere a favore dell'assicurazione (si richiede da un notaio, costo 60-70 euro marca da bollo esclusa)

3

Per ricevere i primi due documenti dal pra è necessario avere la procura e vendere a favore dell'assicurazione e la denuncia originale, altrimenti i documenti non vengono fatti

4

Dopo circa due giorni otterremo i documenti richiesti. Dopo altri 60-90 giorni riusciremo ad ottenere la chiusa inchiesta, che attesta che le autorità hanno cercato l'auto rubata senza risultati utili

5

Dal 2005, con l'atricolo 150 bis delle assicurazioni private, le assicurazioni sono obbligate a riscarcire il furto dell'automobile anche con l'inchiesta in corso. Ovviamente andrà fatta una richiesta (in casi peggiori una diffida) all'assicurazione per ottenere il risarcimento in tempi rapidi.

Come fare a ottenere il riscarcimento velocemente dopo un furto: Un consiglio!

Pagare l'assicurazione è un obbligo previsto dalla legge. Allora perchè dovremmo aspettare i loro comodi quando devono pagare loro?

Heii aspetta! Ti va di contribuire?

Vogliamo rendere questa guida più utile e dettagliata possibile, se c'è qualcosa che vuoi aggiungere o correggere lo puoi fare compilando il form sotto il contributo sarà approvato con il tuo nome!

Proponi il tuo contributo!
Hai trovato utile questa semplice guida? - Twittalo come vuoi!
Dillo @risorseinrete
RISORSEINRETE.NET GUIDE SU COME FARE A..